Collegati
Su

Blackberry Priv, la prima volta non si scorda mai (YouReview)

Ecco la prima recensione dedicata al nuovo Android by BB!

(Scritto da Luigi Raiola per YouReview) Salve a tutti gli amici di Mister Gadget, rifaccio i complimenti a Luca per il nuovo format e provo a spendere qualche impressione sul Blackberry Priv primo smartphone android della casa Canadese.

La prima cosa da superare è la nostalgia del vecchio sistema operativo che ha contraddistinto da sempre i vecchi dispositivi, ottimo davvero,rapido e privo di impuntanti. Come tutti sanno purtroppo però quest’ultimo era scarsamente supportato dal parco App,davvero carente e secondo me(possessore anche di Passport che adoro) la scusa del business non regge più, ormai tutti i disposti sono diventati ottimi per un utilizzo lavorativo e di produttività.

E allora via al nuovo corso e apertura al nuovo sistema operativo. L’intelligenza degli uomini di Blackberry è stata quella di personalizzare al minimo e bene l’interfaccia utente aggiungendo quelle piccole chicche che avevano reso i vecchi device unici nel loro genere.


La UI è quella stock di lollipop arrivata alla versione 5.1.1 che ha già beneficiato di un picco aggiornamento di circa 420 mb che rende il telefono abbastanza fluido al netto di qualche piccolo e sporadico rallentamento. Praticamente impossibile perdere una notifica: esse ci appariranno sia sulla tendina, sia sull’icona dell’App, sia nell’hub.

Ebbene si, anche sul Priv abbiamo la possibilità di usufruire di questa comodissima funzione che aggrega tutte le notifiche in un unico punto anche se alcune App di terze parti non sono ancora supportate. Molto simpatici i pop-up widget che con uno swipe verso l’alto o verso il basso consentono di aprire una finestra supplementare che ci consente di interagire con l’applicazionesenza aprirla direttamente un po’ come succede su Iphone utilizzando il 3d touch.

IMG_4574

Le App che supportano tale sistema sono contrassegnate nella parte in basso dell’icona da tre puntini. Tantissime sono le scorciatoie che Blackberry lascia all’utente che possono essere richiamate tenendole o in prima funzione o entrando nel drawer,funziona in maniera eccellente anche la ricerca rapida che ci consente di ricercare sia nel telefono che su google.

La parte hardware è semplicemente strepitosa e non ha nulla da invidiare ad altri top presenti sul mercato. Accoppiamenti magistrali, ottimi materiali, parte retrostante gommata che assicura un ottimo grip. L’unico neo è costituito dal peso giustificato però da una batteria da 3410 mah che ci consente di arrivare a fine giornata stress col circa 20-25 per cento residui senza utilizzare praticamente mai il risparmio energetico e dalla presenza della tastiera fisica.; sfido in ogni caso chiunque non conoscesse il prodotto ad accorgersi di tale presenza!

IMG_4571

Il meccanismo che la innesta è pressoché perfetto con uno scorrimento a molla e senza nessuno sfarfallio tra le parti. La tastiera cosi come sul passport può essere utilizzata come mouse, si possono associare alle varie lettere degli shortcut rapidi e facendo una doppio tap ci dà la possibilità di scorrere nel campo di testo o di selezionarlo per poterlo cancellare, inoltrare ecc.

Bello anche il display Amoled da 5,4″ che ha angoli di visione perfetti e che può essere tarato nella scala colori. Tende in ogni caso a saturare molto i colori ma compensa con una visibilità all’aperto davvero eccellente.

IMG_4577

Fossi stato in Blackberry avrei comunque optato per un pannello FHD e non per un 2K così da aver avuto praticamente un autonomia stratosferica. La curvatura del display è meno marcata di quella di s6 edge così da distorcere meno l’immagine e soprattutto credo che sia meglio implementata: abbiamo infatti la possibilità, scorrendo da destra verso sinistra o viceversa a piacere dell’utente, di entrare in una tendina dove ci verranno mostrate attività come quelle del calendario, le mail e i contatti preferiti…. Davvero ben fatto direi.

La messaggistica manco a dirlo è di altissimo livello! Le mail vengono gestite egregiamente e anche qui Blackberry inserisce la sua personalizzazione: facendo uno swipe da sinistra verso destra su una mail non ancora aperta ci apparirà una piccola finestra che ci consentirà di prosporre l’apertura in un orario a nostra scelta o quando avremo raggiunto un indirizzo ben preciso da noi preimpostato.

Altro plauso meritano la parte telefonica e la parte delle connessioni. Ricezione in wi-fi e in 4g stratosferica(forse la migliore in circolazione) gps fulmineo, possibilità di condividere lo schermo, nfc e tutto quello che merita un vero top. Audio in capsula nitido, vivavoce e parte audio notevoli chiara e con bassi corposi, parlare in vivavoce non è mai un problema anche perché lo speaker è posto nella parte frontale e quindi non viene mai attutito. A questo punto avrei optato per degli auricolari in dotazione di livello più alto.

A questo punto pare essere il telefono perfetto, ma ancora oggi in questo ambito la perfezione non esiste. Internet e fotocamera sono assolutamente da rivedere. Come browser stock è stato scelto chrome che si dimostra lento nell’apertura delle pagine  e presenta dei lag visibili se andiamo a fare punch-in e punch-out si a in modalità mobile che in formato desktop.

Peccato perché il processore snapdragon 808 è potente  potrebbe gestire meglio tali operazioni. Dalla fotocamera mi sarei aspettato tanto ma tanto di più. L’unità è una 18mpx capace di girare video fino al 4k a 30 frame, ma  i risultati sono mediocri.

Le foto soffrono di rumorosità digitale in zone poco luminose, ma anche con buona luminosità catturano pochissimi dettagli. Il fuoco non è mai preciso e se non andassimo a utilizzare il sensore per l’esposizione posto in prima funzione gli scatti sarebbero quasi sempre sovraesposti. Anche i video pur essendo ben stabilizzati e catturando un buon audio faticano a mettere a fuoco soprattutto nei cambi di luce. Curiosa poi la scelta di Blackberry di non avere una galleria stock, bisognerà quindi entrare nella fotocamera per visualizzare gli scatti o ricorrere a Google foto.

Sperando di non aver dimenticato punti fondamentali sono pronto a rispondere ad ogni quesito, un saluto a tutti gli amici del blog.

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



30 Comments

  1. Giuseppe

    27 gennaio 2016 alle 7:17

    Ciao sono anchio un BB fan li o quasi tutti fino allo Z10-Z30-Q10-Passport ecc….
    e poi il stupendo Priv .bella recensione ma ti sei dimenticato dei lati negativi del telefono.
    1) costa troppo
    2) alle volte scalda peggio del famoso 810
    3 la slitta della tastiera fa pena non e bene assemblata e non sono l’unico che lo dice
    4) la Hub non e all’altezza del Passport
    5) sperando che con la versione 6 sia migliore aspettiamo
    Per il resto è un buon Telefono ma come hai detto tu il Telefono perfetto non esiste .

  2. Giuseppe

    27 gennaio 2016 alle 7:20

    Dimenticavo la gestione e-mail non tutte le email che arrivano vengono adattate al display . e mi fa una rabbia che non riescono a risolvere questo .

  3. Marco

    27 gennaio 2016 alle 7:37

    Grazie per la bella recensione: ieri ti avevo posto una domanda e oggi mi hai dato la risposta.
    Le parole magiche sono “la prima cosa da superare è la nostalgia del vecchio sistema operativo”: vedendomi costretto prima o poi a farlo e conscio del fatto che qualsiasi alternativa rappresenta un ripiego rispetto ad un sistema operativo mobile che ritengo il migliore mai provato, penso propenderò per iOS perchè sono stanco della frammentazione del mondo Android, anche se devo ammettere che come prima (e temo ultima, visti i dati di vendita) uscita i ragazzi di Waterloo hanno fatto davvero un lavoro egregio.

  4. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 9:03

    Ciao Giuseppe grazie per il tuo intervento,rispondo andando per grado: sul prezzo non metto bocca per il fatto che non stiamo parlando di vendite ma di funzionamento dell’apparato e quindi non lo prendo in considerazione, innogni caso hai assolutamente ragione, il prezzo e fuori mercato. Per i surriscaldamenti non ho notato nulla di che se non nel gaming pesante così come non ho notato difetti alcuni nella slitta, ansi mi ha colpito per l’ eccezionale precisione.Per l’hub concordo in pieno e ho specificato che non è ancora completo nel raccogliere le notifiche di tutte le app. Ti rispondoda persona neutra, non sono per niente fan, diciamo che provo tutto quindo il mio parere è assolutamente incondizionato.Grazie ancora della risposta

  5. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 9:14

    Ciao Marco, anche a me è dispiaciuto tanto che abbiano abbandonato bb os ma credo fosse l’unica strada per non chiudere bottega.Per essere il primo esperimento Android direi che il Priv è più che riuscito al netto delle sue pecche.aIn ogni caso ad oggi anche io però propenderei assolutamente per Ios!

  6. Vincenzo

    27 gennaio 2016 alle 11:28

    Finalmente anche su Mister Gadget si parla del Priv!!!!
    Bellissimo terminale,ma Android su un Blackberry mi sa di populista,non è un’offesa a chi compra Android anche perché sono felice possessore di S6,Note 4 ed HTC one m8,ma continuo a ritenerla una scelta insensata,bastava solo far conoscere il prodotto con una buona strategia di marketing,la sempre valida pubblicità……!
    Lo scoglio delle applicazioni era superato con l’istallazione del Play store,di Snap o Amazon,si poteva anche abbassare un pò il prezzo di lancio ed il gioco era fatto,immaginate un Priv a 599 euro,chi non ci avrebbe fatto un pensierino?
    Pur avendo i top di Android uso quotidianamente un Passport e tutti i coloro che lo fanno non tornano indietro,sui vari social ho visto pochissime critiche al sistema operativo,voi stessi lo confermate con i vostri interventi.
    Non sarebbe male un Priv con BB10 ed uno con Android in sfida,chissà…….

  7. Anto

    27 gennaio 2016 alle 12:21

    Anche io vorrei prendere il Passport ma sono frenato dalle dimensioni

  8. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 12:22

    Ciao Vincenzo anche io utilizzo il Passport, concordo con te sul fatto del prezzo ma non sulle app. Lo scoglio non è stato superato per due motivi: il primo e che in ogni caso il porting comporta qualche rallentamento rispetto alle app native e il secondo e che comunque non potendo utilizzare i play service molte di largo utilizzo non possono essere installate.Anche a me il sistema operativo abbandonato piaceva molto di più, ma la migrazione verso altri lidi mi è parsa questione di sopravvivenza

  9. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 12:24

    Anto purtroppo su questo non posso darti consigli perché la cosa è estremamente personale

  10. stratos19

    27 gennaio 2016 alle 17:28

    Io ho il Passport Silver da novembre e lo trovo il miglior telefono in circolazione. Ho provato tutti i sistemi operativi, ma per me BBOS 10 rimane imbattibile, per le mille opzioni che possono rendere il telefono veramente unico per ognuno. Le dimensioni del Passport sono uno scoglio “facilmente” superabile perché appena preso in mano non te ne stacchi più visto il “touch and feel” da. Lo userò sino all’ultimo respiro anche perché ripeto non trovo sostituti degni a questo sistema operativo. Le apps? Tutte quelle che mi servivano le ho installate dal google play, banca, spotify, viber, raitv, vodafone etc. Giochi ho solo installato dal BB world real racing 3 e va perfettamente anche con lo schermo quadrato.

  11. Anto

    27 gennaio 2016 alle 18:21

    Stratos19,la mia paura e…il periodo estivo!!!
    Attualmente con giubbotti o giacche le dimensioni non sarebbero un problema ma……questa estate??
    Nella tasca dei pantaloni? dei jeans??

  12. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 18:40

    Più che con le dimensioni bisogna fare l’abitudine con la forma del display, personalmente mi è piaciuto da subito e non ho avuto problema alcuno,ma ripeto che è un fatto estremamente personale.

    • Dexter

      27 gennaio 2016 alle 19:51

      Luigi sul Passport purtroppo devo dire che non mi trovi d’accordo, l’ho visto l’altro giorno da Euronics e non sembrava nemmeno uno smartphone, è di una bruttezza unica per quanto mi riguarda .

  13. Vincenzo

    27 gennaio 2016 alle 19:44

    Alle dimensioni ci si abitua sarà che non ho mani piccole…..,superata la difficoltà iniziale risulta essere comodissimo sotto tutti gli altri punti di vista,top in tutto,e tutti si incuriosiscono quando lo vedono,lo potrei cambiare solo con il Priv(forse)……

    • Luigi Raiola

      27 gennaio 2016 alle 19:48

      È un telefono che incuriosisce, ma che spacca:o piace o non piace! A me tantissimo, ma c’è a chi proprio non va giù

  14. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 21:03

    @Dexter:scusa se rispondo qui ma non riesco a commentare se clicco sul tasto risposta. Se leggi ciò che scrivevo a Vincenzo ti accorgi che la penso esattamente come te! È un telefono che spacca,o ti piace tanto o ti fa ca…..re,ahahahhahahah.

  15. Andrea

    27 gennaio 2016 alle 21:19

    Ciao a tutti, una domanda o meglio a questo punto una speranza vista la direzione presa, vedremo mai BB Passport Silver Ed. con Android a bordo? Cosa ne pensate?

  16. Luigi Raiola

    27 gennaio 2016 alle 21:40

    Andrea personalmente non credo proprio, può darsi che in futuro possano fare una versione completamente rivista con un estetica simile, ma non credo con il modello attuale.

  17. Andrea

    28 gennaio 2016 alle 11:47

    Ciao a tutti,
    sono un incalito utilizzatore di BB10 sin dalla sua uscita e nonstante abbia provato diversi top di gamma con Android, alla fine tonto sempre sul mio Z30. Il Priv mi incuriosice parecchio ma temo che dopo poco tempo comincerei ad avre nostalgia del BB10. Una domanda per coloro che lo hanno già provato. Le mail vengono gestite dalla App fi Gmail o vi è un client di sistema come per il BB10?

  18. Luigi Raiola

    28 gennaio 2016 alle 14:14

    Salve Andrea vengono gestite da gmail ma te le ritrovi anche nell’hub dei messaggi

  19. drew1893

    28 gennaio 2016 alle 14:23

    Ciao Luigi ottima recensione come sempre, questo priv pur essendo molto bello mi lascia un po così……… Non so fino a che punto possa portare benefici a BB senza un minimo di pubblicità e un prezzo un po salato.
    Peccato perché senza dubbio è un buon terminale considerando anche la qualità del produttore.
    La tastiera fisica è senza dubbio più comoda ma considerando che oramai siamo tutti abituati a quella a display non so se sia così necessaria.

  20. Luigi Raiola

    28 gennaio 2016 alle 14:34

    Ciao Drew in primis grazie, concordo con te. La politica del prezzo e della pubblicità è sconfortante,per quanto riguarda invece la tastiera ha di comodo il fatto che puoi scrivere lasciando completamente libero il display. Per me è un ottimo terminale, ma anche io dubito che risolleverà le sorti dell’azienda

    • drew1893

      28 gennaio 2016 alle 15:23

      Magari più avanti ci faccio un giro anche se mi incuriosisce molto il passport.
      Una curiosità, la tastiera virtuale si può attivare o non esiste proprio?

      • sideman

        29 gennaio 2016 alle 10:28

        Esiste, e BB ha sempre avuto eccellenti tastiere virtuali con un sistema di predizione e swip della parola predetta molto particolare che velocizza la digitazione generale

        • drew1893

          29 gennaio 2016 alle 10:50

          Benissimo, si conosco la tastiera BB avendo avuto z30…….ottima

  21. sideman

    28 gennaio 2016 alle 15:46

    Ciao Luigi,
    bellissima recensione.
    Vorrei esplorare alcuni punti

    1) costo del terminale
    Si dice che costa troppo. Ma in che senso? Se pensiamo costi troppo in un mercato dominato da Samsung e Apple dove quindi un prodotto di nicchia necessita un prezzo d’attacco, siamo d’accordo, ma ciò rientra nella strategia di marketing (forse sbagliata) scelta dall’azienda.
    Se al contrario costa troppo in relazione al prodotto stesso, non sono assolutamente d’accordo, è un top di gamma, realizzato con materiali pregiati, hardware strepitoso, ricezione strepitosa, schermo curvo e in più ha una slitta scorrevole (provata ed è ineccepibile) con una seconda tastiera (solo questa dovrebbe incidere sul prezzo almeno di 100 euro). Se non per ragioni di mercato, non vedo assolutamente perchè dovrebbe costare meno di un Edge o di un 6s.
    2) fotocamera
    Non ho mai scattato, ma ho visto qualche foto e filmato, mi sono sembrate stupende, DxOmark (uno dei siti più accreditati sulle review di fotocamere) mette il comparto fotografico del Priv alla pari dell’iPhone 6s, quindi il tuo commento mi pare strano. Su qualche problema di lentezza ne avevo sentito parlare, ma tutta roba risolvibile con aggiornamenti. Ricordiamoci che BB si è appena buttata su Android, quindi per il futuro non potrà che migliorare esponenzialmente, mentre le altre brand hanno già raggiunto il picco.

    Siccome chi non ha mai avuto un BB in precedenza non potrà mai apprezzare gli enormi vantaggi che si hanno nel digitare con una qwerty fisica, fossi in BB farei uscire (escilo 🙂 ) sul mercato una versione del Priv, esattamente uguale, ma senza la qwerty fisica ad un prezzo di 100 euro inferiore, sono sicuro incontrerebbe molti favori.

    Finisco il mio intervento ricordando ancora una volta che è unn delitto far morire il miglior OS al mondo (IMHO) solo per una questione di App, un pò come quando VHS sbaragliò la concorrenza (Betamax e Video2000) grazie al porno…

    saluti e ancora complimenti
    sid

  22. Luigi Raiola

    28 gennaio 2016 alle 16:51

    @Dexter:certo che esiste anche la tastiera digitale e va anche una bomba

    Per Sid:grazie mille per le tue parole, concordo assolutamente in toto. Sulla camera in ogni caso non so come abbiano fatto a dire che sia a livello degli altri, credimi io ci son rimasto di m…..è la prima cosa che sono andato ad aprime ma è anche l’unica che mi ha deluso

    • sideman

      29 gennaio 2016 alle 10:35

      Ciao Luigi,
      Questa cosa delle foto è molto strana, chiaramente non ho motivo di dubitare su quello che dici, sei stato veramente imparziale nella recensione e poi io ho visto solo foto già scattate (eccellenti), ma non ho provato ad usare la fotocamenera. Il fatto che le lenti siano cmq Schneider-Kreuznach, mi fa penare che i maggiori problemi siano di software e magari risolvibili con il prossimo aggiornamento (dove speriamo riescano anche a mandare sull’hub tutte le applicazioni di terze parti).
      Ti allego cmq il link della prova fatta da DXO
      http://www.dxomark.com/Mobiles/BlackBerry-Priv-Mobile-Review-Mobile-photography-for-the-Privileged

      ciao
      sid

      PS ora non resta che aspettare la tanto sospirata recensione di Luca

  23. Luigi Raiola

    29 gennaio 2016 alle 11:11

    Anvhe per questo son rimasto deluso, ma credimi le foto sono al si sotto delle aspettative.Anche la bontà delle lenti mi aveva fatto pensare a foto eccellenti, ma purtroppo non è così. In ogni caso anche io credo sia un problema sw che potrà essere corretto con aggiornamenti futuri, speriamo.

  24. sideman

    29 gennaio 2016 alle 12:43

    ah ah ah lo avevo appena scritto…
    torno alla home page…e mi trovo “le prime impressioni di Luca”
    corro a leggere

    sid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in YouReview