Collegati
Su

Huawei Mate 10 Pro, alla ricerca del processo neurale

Voi sapete cosa fa esattamente l’unità neurale?

Huawei Mate 10 Pro, alla ricerca del processo neurale: ho realizzato un video per cercare di capire quanto il concetto sia chiaro per gli utenti meno esperti

Ci sono alcuni aspetti del funzionamento del nuovo flagship di Huawei che sono difficili da valutare, perché  non sono immediatamente visibili. Ma quanto è chiaro il concetto a chi non mastica tecnologia?

Huawei Mate 10 Pro, il mio video con Mediaworld

Ecco il mio video semiserio, o forse poco serio, dedicato al tema.


Se vi piace, potete fare un giro su Facebook, e mettere un bel “mi piace”. Se non vi piace, fatevi i fatti vostri!! 😀

Huawei Mate 10 Pro, dopo un mese vi dico che…

…è un prodotto stupendo. Forse non genera l’effetto “WoW” quando lo si guarda, a differenza di altri prodotti sul mercato che sono più “sexy”, ma questo passa in secondo piano rispetto all’affidabilità, alla potenza e alla regolarità di questo smartphone.

Foto stupende, software veloce, mai un rallentamento, è incredibile quanto sia cresciuta Huawei nel giro di pochissimi anni. Se penso a come era fatto e che prestazioni aveva il P6, ma anche il Mate 7, sembrano passati decenni.

Se per voi però 849 euro sono troppe, non vi preoccupate, perché a breve vi presenterò anche un video di Huawei Mate 10 Lite, che si propone con caratteristiche più che buone al prezzo di 349 euro.

A voi la scelta.

1 commento

  1. Luigi Raiola

    16 novembre 2017 alle 11:34

    L’interrogatorio è da osca😂😂😂😂😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Recensioni