Collegati
Su

L’assistente virtuale di Galaxy S8 si chiamerà Bixby?

Sarà presente ovunque nel nuovo software di Samsung

L’assistente virtuale di Galaxy S8 si chiamerà Bixby? Dalle parti di Sammobile ne sono assolutamente sicuri, questo sarà il primo effetto dell’acquisizione di ViV.

E come forse già sapete, a Sammobile ne sanno più che in Samsung, probabilmente dietro quel sito si nasconde il signor Samsung in persona, perché spesso riescono davvero a conoscere più dettagli degli stessi dirigenti che non sono nella prima ristretta cerchia decisionale.

Ma torniamo all’ultimo rumor sul prossimo Galaxy S8: non vi nascondo che temo di arrivare stremato al momento della presentazione, perché ormai abbiamo due o tre anticipazioni al giorno, spesso contrastanti tra loro, che ci creano un po’ alla volta il quadro di ciò che sarà.


Nel nuovo smartphone, su cui Samsung sta lavorando in modo maniacale, ci sarà dunque un assistente intellingente, chiamato Bixby, che sarà presente in tutte le applicazioni di base, la cui interfaccia sarà modificata proprio per ospitare ovunque un pulsante di attivazione dell’assistente.

Bixby risponderà alle domande fatte, in relazione al contesto, all’applicazione usata e anche alle abitudini dell’utente registrate in precedenza.

Bixby sostituirà S-Voice e sarà un’alternativa diretta all’assistente di Google, che non sappiamo se e quando arriverà su telefoni android che non siano quelli della linea Pixel.

Non ci sono molti altri dettagli relativi all’uso di intelligenza artificiale dentro Galaxy S8, anche se in realtà in questi giorni il vero interrogativo è quello relativo ai tempi di sviluppo e di presentazione.

Negli ultimi due anni ci siamo abituati ad un ritmo sempre crescente, con la presentazione ufficiale al mobile world congress e subito dopo il lancio sul mercato, in un arco temporale sempre più compresso.

Lo scorso anno il telefono lanciato il 25 febbraio è stato messo in vendita l’11 marzo, l’anno prima con una presentazione più o meno nella stessa data si era invece scelta la prima settimana di aprile per l’uscita.

Pare invece che per molteplici ragioni ad oggi la data più plausibile di presentazione sarà ai primi di aprile, con uscita sul mercato subito dopo.

Ma se così fosse, cosa presenterà Samsung al Mobile World Congress? Può avere un senso una presenza massiccia solo con la linea A da mostrare?

Ci vorrebbe un vero assistente virtuale in grado di dare tutte queste risposte.

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News