Collegati
Su

Lenovo licenzia centinaia di dipendenti Motorola

Lenovo licenzia centinaia di dipendenti Motorola e con questo passaggio il 95% dei dipendenti dell’azienda è stato licenziato dal 2011 ad oggi, quando Google acquisì l’azienda.

Il dato purtroppo è davvero desolante: Lenovo segnala che i licenziamenti riguardano il 2% della forza lavoro del gruppo, che ha un totale di 55.000 addetti.

Ma quel 2% assume proporzioni molto diverse se si parla di Motorola: in USA viene licenziato in questo giro quasi il 50% della forza lavoro, ovvero 700 persone su 1.200.

Questo significa che Motorola manterrà 500 persone in USA, erano 20.000 nel 2011, quando Big G rilevò l’azienda in un  momento di crisi.

Non si è mai conosciuta un’acquisizione che ha mantenuto la forza lavoro intatta ma il 95% dei licenziamenti ci dice che Motorola non esiste più. E’ un marchio gestito da un’altra azienda, il che per gli utenti finali non è necessariamente un male, tutt’altro.

Siamo tutti legati al marchio Motorola per quello che rappresenta, ma di fatto negli anno (Moto G a parte) ha fallito nella competizione con gli altri protagonisti, inevitabile che la ristrutturazione fosse pesante.

Lenovo rimarrà però a Chicago con il centro di ricerca e sviluppo degli smartphone, ecco la dichiarazione ufficiale rilasciata oggi:

Lenovo today announced a resource action impacting less than two percent of its approximately 55,000 employees globally. The majority of the positions being eliminated are part of the ongoing strategic integration between Lenovo and its Motorola smartphone business as the company further aligns its organization and streamlines its product portfolio to best compete in the global smartphone market.

The company is also making adjustments in other areas of the business as part of a continued effort to manage costs, drive efficiency and support ongoing improvement in overall financial performance. While these actions are never easy, they are a necessary part of our continued efforts to ensure long-term, profitable growth across all of our businesses.

Lenovo is absolutely committed to Chicago and we plan to maintain our Motorola Mobility headquarters there. Chicago has a well-deserved reputation for technical excellence and as the hub of our global R&D for our smartphone business we expect to take advantage of local talent to continue developing Moto products there.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News