Collegati
Su

LG 360 VR: esperimento poco riuscito

LG 360 VR: esperimento poco riuscito  e lo dico con tutto l’affetto che provo per lo smartphone che accompagna il visore per la realtà virtuale realizzato da LG.

Parto da un dettaglio: il prezzo. LG 360 VR viene venduto su Amazon al prezzo di 283 euro, vi ricordo che il visore di Samsung il Gear VR viene proposto a 99 euro. I sistemi sono molto diversi, perché mentre il Gear VR sfrutta il display del telefonino per la visualizzazione dei contenuti, la soluzione di LG ha un display indipendente per la visione.

LG 360 VR

LG 360 VR

Il Gear VR è molto ingombrante e voluminoso mentre il 360 VR è leggero, compatto, facilmente trasportabile, eppure trovo che sia un’esperienza quanto meno opinabile.

In primo luogo, è studiato per essere molto leggero, ma non avvolge perfettamente gli occhi: io anche con il visore in posizione riesco a vedere alcuni scorci di realtà intorno a me. Queste “fessure” rendono molto meno avvolgente l’esperienza.

La regolazione della visione è buona, sono riuscito a mettere a fuoco anche senza gli occhiali, cosa che rende l’uso del visore molto più comodo.

LG 360 VR

LG 360 VR

Non mi piace l’idea di usare il telefono come telecomando. Nei primi minuti della mia prova l’avevo trovata un’idea forte, ma in realtà mi sono accorto con il passare dei minuti che preferisco di gran lunga la soluzione di comandare tutto dal visore, come accade con il Gear VR. Sul nuovissimo LG 360 VR ci sono solo due tasti, quello per l’OK e per il “ritorno” il cosiddetto “back”.

Per l’audio potete usare il telefono come altoparlante, ma la soluzione migliore è quella delle cuffie da collegare direttamente al visore, sempre che non abbiate una soluzione connessa senza fili.

LG 360 VR

LG 360 VR

Ma ho lasciato per ultimo ciò che mi rende molto perplesso sulla bontà di LG 360 VR: dopo pochi minuti il telefono è diventato rovente, nel giro di 10 minuti ho consumato il 14% di batteria.

A quel punto, mi è sembrato “doveroso” sganciare il visore e smettere di usarlo: in mano avevo unvero fornetto e poi vedevo la batteria crollare, ma avevo bisogno del telefono ancora per un po’.

LG 360 VR

LG 360 VR

L’ho scritto più e più volte: LG G5 è uno smartphone che mi piace tantissimo, ma purtroppo non posso dire la stessa cosa del  nuovo LG 360 VR.

Fate attenzione, le prossime immagini hanno contenuti “forti” e sono adatte ad un pubblico adulto.

LG 360 VR

LG 360 VR

LG 360 VR

LG 360 VR

1 commento

  1. Ema

    4 maggio 2016 alle 15:15

    🙂 Luca sembri un personaggio Marvel o uscito da un Film di Fantascienza . Mister Gadget The Next Generation 😀 Peccato per questo visore. .Boh Lg ê strana. Io ad esempio adoro la tecnologia implementata nelle Tv 3d Lg e gli occhiali sono fantastici per il 3d rispetto a quelli Samsung .Peccato che Lg non abbia fatto altrettanto bene con il visore per il cel.
    P.S.Ma il visore Samsung non da problemi di appannamento dopo 10 minuti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Recensioni