Collegati
Su

LG abbandonerà i moduli “Friends” nel prossimo G6

LG abbandonerà i moduli “Friends” nel prossimo G6, secondo indiscrezioni che arrivano da persone vicine al quartier generale coreano.

Posso dirvi che non mi sorprende e che sono invece quasi felice della scelta? Quando a febbraio è stato lanciato LG G5 ho espresso immediatamente le mie perplessità sulla scelta di porre tutto l’accento della promozione su accessori di dubbia utilità.

LG G5 - 16


Uno smartphone potenzialmente molto interessante è stato in realtà “azzoppato” dalle mancanze causate proprio dai moduli, prima su tutta la certificazione per acqua e polvere presente nei principali competitors.

Anche alcune scelte estetiche sono state condizionate dalla decisione di aggiungere i “moduli” tra queste la parte inferiore del telefono con un “taglio” evidente che ha rappresentato uno dei punti deboli del design.

LG G5 - 6

Insomma, guardando indietro, come più volte ho evidenziato, i moduli esterni hanno rappresentato il tallone d’achille del G5, anziché aiutarlo a rivaleggiare con altri prodotti in circolazione.

Tempo fa mi è stato chiesto: “cosa pensi di LG?” Sono convinto che il G5 sia esattamente l’immagine dell’azienda oggi: grande qualità, ma senza una direzione precisa, se è vero che il cosiddetto “unique selling point”, la base su cui appoggiare la strategia di lancio del modello di punta, viene archiviato dopo una sola stagione di risultati tutt’altro che brillanti.

LG G5 batteria

Apprezzo molto alcune soluzioni di LG: la doppia fotocamera con il grandangolo è la soluzione migliore del mercato, l’interfaccia è una delle migliori di Android e in generale il G5 è secondo me un ottimo prodotto, ma senza quel qui che lo aiuta a spiccare.

Tempo fa ho buttato lì una provocazione: perché non lo avete fatto con colori fluo? Sono convinto che avrebbe colpito più di quanto abbia in realtà fatto.

LG G5 - 5

Oggi LG ha lanciato G5 SE che costa ben 200 euro, con un’unica variazione nel processore e nella ram a disposizione, un’alternativa molto interessante per coloro che non comprano on line e che possono godere della stessa fotocamera e dell’ottimo display ad un prezzo molto più contenuto.

E’ un’alternativa sensata, di cui vi parlo nei prossimi giorni, ma sono curioso di scoprire cosa porterà LG nel 2016 per andare oltre il G5.

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



2 Comments

  1. @paologranvi

    24 ottobre 2016 alle 20:40

    Idea ottima ma implementata male sul moto z 1000 volte meglio – Inviato da Mister Gadget App

    • sideman

      25 ottobre 2016 alle 9:35

      Confermo, l’idea dei moduli in generale è ottima, ma l’implementazione di lenovo è 10 volte più smart di quella di LG.
      Anzi io ci vedo quasi un futuro se qualche altro brand di “nome” seguisse la strada Motorola.
      Riguardo a LG, forse dovrebbe pensare a far durare più le batterie dei suoi terminali ed ad ottimizzare i consumi dove servono…oltre che qualche ritocco estetico…oggi anche il best buy low price dei cinesoni è più figo esteticamente di un LG

      Sid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News