Collegati
Su

LG X Power, accetto la sfida!

Mercoledì mi cimento nella prova di durata di LG X Power

LG X Power, accetto la sfida lanciata nei giorni scorsi dal colosso coreano per vedere chi tra gli addetti all’informazione riesce a far vivere più a lungo una singola carica del novo modello, che fa della batteria una delle sue ragioni di esistere.

Riuscirò ad essere il numero uno dei consumi? Per l’occorrenza, chiederò una mano a mio figlio e ai suoi maledetti Pokemon, oltre che ai video che ormai consuma su YouTube come se avesse vent’anni.

Ci sono regole precise:


X Power deve essere utilizzato nella seguente configurazione: connessioni dati attiva, BT attivo, GPS Attivo, wi-fi attivo, illuminazione dello schermo automatica. Devono essere sincronizzati email, gmail, whatsup, l’app Facebook e twitter.

Abbiamo indicazioni precise anche sulle cose da fare con X Power durante la prova!

–          Telefonare

–          Ricevere sms

–          Rispondere alle email

–          Messaggistica su whatsup

–          Aggiornamento profili Facebook e Twitter

–          Navigazione web

–          Sessione a Real Racing

–          1 fotografia per ogni ora di accensione dello smartphone

–          1 video durante la giornata.

So già che mi aspetterà una giornata intera con video di Justin Timberlake e con il due Michael Jackson/Justin Timberlake, ma poteva andarmi decisamente peggio…

Torno per un attimo a LG X Power: è l’ultimo nato della serie X che in modo quanto meno singolare in ogni singolo prodotto pone l’accento su una singola funzione che viene “potenziata”, per questo X Can ha fotocamera doppia, X Screen un display di qualità superiore, adesso arriva X Power che si distingue invece per la disponibilità di una batteria di 4100 mAh, che combinati con le altre caratteristiche dovrebbe dare un’autonomia da competizione!

Il display IPS LCD ha una dimensione di 5.3 pollici, ma una definizione HD; il processore è un Mediatek MT6735, un quad core da 1.3 ghz, molto parco nei consumi.

Ram da 2 gb con 16 gb di memoria interna, le fotocamere sono da 13 e da 5 mpx, una dotazione che è nella media per prodotti di questo prezzo, ovvero qualcosa che oscilla intorno ai 250/260 euro.

Con la prova di mercoledì avrò la possibilità di testare a fondo il telefono per riuscire a capire se oltre all’autonomia c’è di più!

Il guanto di sfida è comunque gettato, adesso tocca a me!

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



1 commento

  1. Nacchero

    20 settembre 2016 alle 9:41

    Dacci dentro! 😁
    – Inviato da Mister Gadget App

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News