Collegati
Su

Misfit Shine 2 la smartband che non si scarica mai

Non ha un caricatore, ma una batteria che dura 6 mesi

Misfit Shine 2 la smartband che non si scarica mai è un oggetto molto interessante, perché per mille ragioni si distingue da tutto ciò di cui vi ho parlato in passato.

E’ in circolazione già da un po’ ma voglio raccontarvi lo stesso di questo piccolo gioiello di tecnologia, che ha nella sua alimentazione il punto di forza. Funziona con una batteria da orologio, non ha un caricatore e promette un’autonomia di 6 mesi.

Non ha un display ma una corona di led che trasmettono “messaggi in codice”, quando si “tappa” sulla parte superiore del quadrante che non c’è.

DSC01530

Ovviamente, il tutto è collegato ad una app che trovate per iOS e per Android ma anche per Windows Phone / Windows 10 Mobile che è supportato ufficialmente per questo accessorio.

misfit shine 2

misfit shine 2

Misfit Shine 2 misura i passi fatti, le calorie bruciate e la qualità del sonno, con un’applicazione che è ben fatta e offre informazioni molto chiare; permette di sincronizzare più di una smartband anche se mi sfugge l’utilità della cosa, perché non penso di metterne più di uno al polso! 😀

Lo trovo esteticamente molto gradevole, in entrambi le colorazioni disponibili, il  nero e il rose gold.

misfit shine 2 rose gold

Oltre alle attività di tracking, il Misfit Shine 2 può essere utilizzato in collegamento con la app Misfit Home per il controllo dei prodotti per casa connessi al telefono.

Ne esiste anche una versione specifica per la misurazione delle prestazioni nel nuovo, che costa leggermente di più. Il prezzo ufficiale di Shine 2 è di 99.99 euro.

Misift Shine 2 in the box

Se volete una smartband precisa nelle misurazioni, ma poco visibile, con un aspetto davvero discreto, secondo me questa è un’ottima soluzione, per il prezzo, la qualità della costruzione, ma anche e soprattutto per la scelta di una batteria standard che non si ricarica tutti i giorni.

Resiste all’acqua, potete utilizzarlo anche in piscina, ma manca purtroppo di uno dei sensori che credo oggi siano irrinunciabili in questi prodotti, ovvero il cardio-frequenzimetro, che trovate in prodotti alternativi per un prezzo di poco superiore.

Se non avete patemi d’animo sul funzionamento del vostro cuore, è una buona soluzione.

3 Comments

  1. Thyo

    6 settembre 2016 alle 17:41

    Il Garmin Vivofit esiste da tre generazioni, ha il display e la batteria dura più di un anno, una banale pila da orologio di quelle tonde, con la prima ci ho fatto 18-20 mesi 🙂

    • Mister Gadget Team

      6 settembre 2016 alle 18:32

      Grazie per la segnalazione, ma hai provato prodotti Garmin quindi raccolgo con piacere le indicazioni

  2. Thyo

    7 settembre 2016 alle 11:19

    Ormai anche la parte software è migliorata tantissimo (forse come vita di tutti i giorni quella Fitbit è ancora un filo più carina) in più Garmin ha tutto il background del mondo sportivo, io corro e fondamentalmente sono leader completi nel mercato running.
    Tutti i vari prodotti dai vivofit agli altri sono ottimi, ti consiglio qualche prova 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Gadgets