Collegati
Su

Moto G4, una sicurezza!

Anche la versione del 2016 lo consacra re dei low cost

Moto G4, una sicurezza! Potrei chiudere qui la recensione e non scrivere altro perché tutto sommato non ci sarebbe molto da aggiungere su questo prodotto che trovo un po’ come la Fiat Uno di una volta. Per voi più giovani, può essere utile un giro in wikipedia o in youtube per verificare cosa fosse quella automobile.

Moto G4

Moto G4

Un mezzo molto pragmatico, semplice semplice, ma con un punto di forza: il motore era indistruttibile. Forse dovrei dire “è” perché se non fosse per i limiti di legge e per il fatto che oggi sia inguardabile, il motore Fire girerebbe ancora.

Tutto questo giro di parole per dirvi che il nuovo Moto G4, anche nella versione più semplice, è davvero un prodotto affidabile, solido, pragmatico. Concede molto poco ai fronzoli tipici dei prodotti asiatici e mantiene il DNA americano di uno smartphone con ricezione ottima, buona autonomia e software super quadrato.


Di anno in anno le dimensioni del Moto G sono cresciute, in linea con i gusti orientali, dove il display grande è  un must per qualunque telefono. Non so che tasche dei pantaloni abbiano in Asia, ma la dimensione minima richiesta è ormai quella di 5.5 pollici.

Moto G4 - 3

A questo punto, con il nuovo modello anche Moto è allineata ai gusti di un mercato gigantesco come quello orientale: ma non è tutto display, anche se bisogna sottolineare che la qualità dello schermo è notevole.

Lo smartphone è veloce, affidabile e dà sempre la sensazione di avere per le mani un prodotto super performante, andando ben oltre (a livello di percezione) il posizionamento scelto a 249 euro.

Forse non è tanto “sexy” perché il design concede poco ai lapislazzoli, ma anche in questo il Moto G4 rispetta la tradizione di famiglia; offre però il vantaggio di avere una presa sicura grazie al materiale gommoso con cui è realizzato.

Moto G4 - 4

La fotocamera da 13 mpx sul fronte è ottima quando si scattano foto con buona luce, discreta quando invece chiedete sforzi in assenza di luce. Non è cambiato tantissimo dalla versione dello scorso anno, mentre pensando anche solo a due anni fa è stato fatto un salto in avanti impressionante.

Foto scatta con Moto G4

Foto scatta con Moto G4

Quella frontale è discreta, ma anche in questo caso non chiedete l’impossibile, perché non riuscirete ad averlo. Con luce molto ridotta (come è giusto che sia) anziché una bella foto, avrete una bella pernacchia!

Selfie by Moto G4

Selfie by Moto G4

La batteria è ottima: 3.000 mAh sono una buona dotazione di energia, che il processore snapdragon 617 gestisce benissimo, grazie anche alla definizione contenuta del display.

Moto G4 - la batteria

Moto G4 – la batteria

In più, se proprio siete esagerati e riuscite ad esaurire la batteria, avete l’opzione del turbo charging, ma dovrete arrangiarvi nel comprare il caricatore Turbo, perché nella scatola non ne troverete uno.

Nella sintesi: Android Marshmallow 6.1 a bordo, snapdragon 617 con 2 gb di ram, 16 gb di memoria di base con espansione microSD e con doppia sim disponibile. Viene fornito un curioso adattatore perché il formato di entrambi gli slot è microSIM.

Moto G4 - sim e microSD

Moto G4 – sim e microSD

Gli elementi che distinguono Moto  G4 dalla massa informe di telefoni intorno ai 200 euro sono sicuramente le moto Actions e il Moto Display.

Nel primo caso gestures per silenziare il telefono o metterlo in modalità silenzioso (alzandolo o girandolo) oppure per accendere fotocamera o torcia.

Nel secondo caso, la migliore implementazione di display always on, ovvero la possibilità di vedere le notifiche senza bisogno di accendere il telefono. Batte dieci a zero la soluzione di Galaxy S7, che per altro costa il triplo di G4, con compatibilità più estesa e con una funzionalità migliore.

Moto G4 - 5

Non so se si è capito, ma Moto G4 mi piace molto. Avrete un telefono che vi trasmetterà una qualità di gran lunga superiore rispetto a quanto richiesto. Approvato.

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



1 commento

  1. sideman

    31 maggio 2016 alle 11:16

    Devo dire che il MOTO X Play che ho regalato a mia moglie è stata una scelta perfetta, quindi posso immaginare questo G4 altrettanto efficace.
    Già efficace per me è il termine corretto, smart senza tanti inutili fronzoli, con un’eccellente autonomia, un eccellente ricezione (anche se non ai livelli BB) un software basico che sfrutta gli aggiornamenti quasi in tempo reale e non si incarta mai nè ora nè tra qualche anno un altrettanto ottimo display e ottima fotocamera con l’unica divagazione data dal Moto Display e Moto Action che devo confermare quello affermato da Luca funzionano alla perfezione, ma non solo essendo gestite da App si possono aggiornare senza aspettare gli aggiornamenti di Android.
    Per me uno dei pochi difetti o mancanze di questi terminali è la mancanza del LED di stato, il display always on (peraltro eccellente) non copre al 100% la funzionalità che darebbe un led di stato.

    sid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Recensioni