Collegati
Su

MWC2016: La fiera per me finisce qui

Come tutte le cose belle, anche il Mobile World Congress prima o poi deve finire, per me succede oggi, con un volo verso casa che mi riporta al grigio padano, dopo aver gustato la primavera in anticipo catalana.

Circa cinque gradi sopra la media stagionale, nel cuore di un inverno anomalo come quello italiano: abbiamo da sempre molti punti in comune con gli spagnoli, adesso aggiungiamo anche l’anticiclone invernale che sta alterando le stagioni.

Dopo questo strepitoso spaccato di meteo mediterraneo, possiamo tornare al tema che ci compete, il Mobile World Congress. Per me, come detto, finisce qui, ma domani c’è una giornata importante, perché ci sarà l’evento di Xiaomi che per la prima volta sceglie l’Europa per una presentazione ufficiale.


Io nei confronti di Xiaomi vado un po’ controcorrente, come spesso accade: l’erba del vicino è sempre più bella, ma pare che anche lo smartphone, quando non puoi averlo, migliori drasticamente il percepito. Xiaomi ha scopiazzato qua e là il design di Apple, ha realizzato smartphone abbastanza interessanti, ma non ho mai visto oggetti che mi lasciassero senza fiato. Però fare il tifo per Xiaomi è “cool” ed ecco l’alone di simpatia per un’azienda che le cose migliori le fa con i prezzi, perché quando vende i suoi prodotti li posiziona sempre in modo molto aggressivo.

Di quello che si presenta domani praticamente sappiamo tutto, però se volete fingere di sorprendervi potete sempre guardare la diretta video streaming, che comincia alle 9.00 in punto.

Nei giorni scorsi era trapelata una foto del nuovo MI5, che ci ha commosso per l’originalità delle forme del telefono! 😀

Cosa ci sia dentro lo scopriremo al 100% domani, ma intanto possiamo ipotizzare due modelli, 32 gb con 3 gb di ram e 64 gb con 4 gb di ram, display da 5.2 pollici e addirittura 26 mpx di fotocamera con apertura 1.6 che abbatte immediatamente il record di Galaxy S7 annunciato solo due giorni fa.

Il connettore sarà un USB type-c con standard USB 3.0, aspettiamo di scoprire il resto domattina. Chissà che Xiaomi non abbia anche qualche altra sorpresa, ma di fatto non credo che il nuovo smartphone sposterà gli equilibri di questo MWC2016.

C’è un’azienda che sovrasta le altre e dimostra tutta la sua forza, Samsung; LG cerca di alzare la testa e dire la propria, ma dovrà mettere a fuoco meglio l’obiettivo per riuscirci.

E il resto? Oggi  mi sono commosso davanti allo smartphone di CAT, che ha una fotocamera termale, chi non ne ha desiderata una nella vita?

Stiamo scadendo, mi accorgo che è il momento di prendere un aereo e di tornare a casa. L’esposizione allo iodio, dopo un po’, si sa, fa male.

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



3 Comments

  1. Nacchero

    23 febbraio 2016 alle 20:35

    Vai piano col Jet privato!????

  2. anto

    23 febbraio 2016 alle 20:53

    buon rientro!
    ps. cosa fa la fotocamera termale? l’idromassaggio cervicale mentre contrai il trapezio per farti un selfie? 😆

  3. Simona

    24 febbraio 2016 alle 0:01

    ???? torna torna e per portaci tanta Paella, giga e Ram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News