Collegati
Su

MWC2016: Wiko lancia una versione rinnovata di Wiko Fever

Ve ne ho parlato più volte: il Wiko Fever  è uno dei migliori prodotti che possiate comprare in questo momento. Bello, fresco, divertente, realizzato davvero bene, sempre che non siate impallinati di core e di super prestazioni, preoccupati dal clock del trickbuster a conversione molecolare.

Traduco: le caratteristiche tecniche sono discrete, ma l’esperienza d’uso notevole: ecco perché è ancora più interessante la versione rinfrescata che arriverà a maggio ad un prezzo ridotto. Direi che è un affare!

Wiko presenta anche Ufeel Ufeel Lite, i primi prodotti con riconoscimento di impronta digitale del mondo Wiko.

Anche in questo caso, foto e comunicati.

WIKO UFEEL e UFEEL Lite

I due nuovi smartphone si distinguono per uno stile fresco e inconfondibile, con materiali ricercati e un mood urban, che li rende ideali per un pubblico giovane e intraprendente. Ma non solo per il design: U Feel e U Feel Lite sono i primi device Wiko a vantare la tecnologia del riconoscimento d’impronte digitali selettivo, una caratteristica unica nella loro fascia di mercato.

U signi ca “YOU”. Lo smartphone è uno degli oggetti più personali che possediamo e la protezione dei dati è un elemento fondamentale. Il lettore di impronte digitali, integrato nel tasto Home cliccabile, garantisce lo sblocco sicuro del dispositivo ed offre un’esperienza di utilizzo totalmente nuova e intuitiva, in grado di migliorare e sempli care la vita di tutti i giorni. È infatti possibile associare ad ogni impronta digitale una speci ca applicazione o azione,
così da eseguire operazioni che richiederebbero molti passaggi con un semplice tocco. Non solo: è possibile evitare l’accesso ai propri dati personali da parte di altri bloccando le singole applicazioni o spostando i contenuti sensibili all’interno di uno spazio privato a cui solo il proprietario del dispositivo potrà accedere.

U Feel e U Feel Lite presentano caratteristiche simili pur distinguendosi per le proprie peculiarità. Il nuovo U Feel offre un’esperienza visiva eccellente grazie al display da 5” con vetro 2.5D e risoluzione HD, mentre il nuovo sistema operativo Android Marshmallow è pienamente supportato da un processore Quad Core, connettività LTE, 3GB di RAM e una memoria interna da 16GB. Le fotocamere da 13 MP e 5MP con Sel e Flash garantiscono scatti di qualità in qualsiasi condizione di luce.

Ma a fare la differenza è anche il suo design moderno e irresistibile che, grazie alla back cover con effetto sabbiato e alla cornice in alluminio, combina un mix di colori e materiali con stile e audacia.

U Feel Lite si distingue per la back cover in metallo con colori vibranti a contrasto, display da 5” HD, processore Quad Core, connettività LTE, 16 GB di ROM, 2 GB di RAM e fotocamere da 8 MP e 5 MP con Sel e Flash.

I due nuovi modelli saranno disponibili a partire da maggio 2016, ad un prezzo davvero competitivo: 199,9€ per U Feel, nelle colorazioni Lime, Space Grey, Chocolate, Slate, Creamy e 179,9€ per U Feel Lite, nelle varianti Lime, Slate, Chocolate, Bleen. Wiko conferma così la sua strategia Game Changer offrendo, ancora una volta, prodotti di altissima qualità ad un prezzo imbattibile.

WIKO FEVER SPECIAL EDITION

Wiko ripropone ed evolve le caratteristiche che hanno già fatto di Fever un best buy, con una Special Edition che oltre a puntare su design e materiali premium, viene arricchita da funzionalità che ne migliorano l’esperienza d’uso.

A supporto del potente processore Octa-Core da 1.3 GHz, della connettività 4G e della RAM da 3GB, Fever Special Edition vanta inoltre il doppio della memoria interna, con una ROM da 32GB, per una fruizione multimediale senza compromessi di spazio.

La nuova personalizzazione 3.0 dell’interfaccia Wiko migliora notevolmente l’esperienza di utilizzo con inedite funzionalità, tra cui la Smart Left Page, che permette di accedere con un solo gesto ai contatti e alle applicazioni preferite, alle
ultime notizie e alla Ricerca Intelligente. Il tutto ottimizzato per il sistema operativo Android Marshmallow.

Fever Special Edition non è solo un device performante: si caratterizza infatti per la scelta dei materiali dell’elegante back cover, disponibile ora nelle niture legno, tessuto o effetto metallo, a contrasto con il pro lo in alluminio e gli inserti dalla fosforescenza più marcata rispetto a Fever.

Questa nuova edizione prende tutto il meglio dall’ultimo smartphone di successo di Wiko: il display FULL HD da 5.2” con un’elevata densità di 424PPI che, grazie anche alla tecnologia Adaptive Display capace di regolare in automatico i colori e il contrasto, consente un’esperienza visiva di altissima qualità, per immagini sempre de nite e luminose.

Inoltre, la fotocamera principale da 13MP con autofocus istantaneo (0,2 secondi) e quella frontale da 5MP con Sel e Flash, garantiscono foto e video impeccabili in ogni condizione, senza mai perdere l’attimo. Viene riproposta la modalità Dual View, che consente di utilizzare la fotocamera principale e quella frontale contemporaneamente, così da catturare entrambe le prospettive in un unico scatto o video.

Offerto in numerose nuove varianti, Fever Special Edition sarà disponibile a partire da Maggio 2016 ad un prezzo consigliato al pubblico di 249,90 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News