Collegati
Su

Recensione Video Moto X4, ottimo affare a poco più di 300 euro

Recensione Video Moto X4, ottimo affare a poco più di 300 euro, con una qualità di costruzione ottima, certificazione IP68 e doppia fotocamera.

Ho letto alcuni vostri messaggi su YouTube, che non sono proprio morbidi, nei confronti del nuovo Moto X4 e fatico a capire perché. Il prezzo è buono, la qualità costruttiva al top, perché accanirsi? Certo, il design fatica a spiccare rispetto ad altre proposte del mercato, ma impugnando questo smartphone avrete una percezione completamente diversa.

Recensione Video Moto X4

Recensione Video Moto X4: la magia di un software stock con aggiunte utilissime

Credo che uno dei pregi principali di Moto X4 sia il fatto di avere un software stock, praticamente identico alla versione “pura” di Android, ma con aggiunte molto smart, che riguardano un po’ tutti gli aspetti dell’usabilità.

Ci sono gestures comodissime, per accendere la fotocamera e la torcia, mentre altro elemento distintivo è il display attivo quando il telefono è spento, la migliore implementazione tra tutte quelle che il mercato offre.

Recensione Video Moto X4

Non solo: il nuovo Moto X4 porta finalmente il servizio Moto Voice anche in Italia per controllare il proprio telefono con la voce in modo molto efficace.

E non solo: la fotocamera offre un servizio simile a Google Lens per identificare gli oggetti che vengono fotografati. Purtroppo la qualità delle immagini non è al top, ma comunque rimane buona e ha il vantaggio di poter selezionare il fuoco anche a posteriori.

Moto X4

Recensione Video Moto X4: disponibilità e prezzi

Il nuovo Moto X4 è già in vendita, si trova su Amazon al prezzo super di 315 euro! Per comprarne uno, basta cliccare QUI!

2 Comments

  1. Mauro

    7 dicembre 2017 alle 14:42

    Ormai i telefoni, di un certo livello, fanno più o meno tutti le stesse cose, sono tutti potentissimi. Io, da tempo, scelgo ormai solo su base estetica, privilegio la bellezza. Questo è un signor telefono, purtroppo ha solo un difetto: è orrendo.

  2. Luigi Raiola

    7 dicembre 2017 alle 15:38

    Ormai, e fortunatamente, si è alzato il livello anche sui medi di gamma che funzionano più o meno come i top di qualche generazione fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Recensioni