Collegati
Su

Samsung aggiornerà ad Android 7 la serie A

Samsung aggiornerà ad Android 7 la serie A, ma questo non vuol dire che i giocatori di calcio del nostro campionato avranno un nuovo sistema operativo, perché in realtà stiamo parlando degli smartphone di Samsung con quella sigla messi in vendita nel 2016.

Sono contento della notizia, perché questo vi dà un motivo in più per acquistare il modello A5 che per me è una delle scelte più smart che si possano fare in questo momento, al prezzo a cui lo trovate on line.

Per poco più di 200 euro portate a casa uno smartphone con display da 5.2 pollici, la misura perfetta per la maggior parte degli utenti, che ha una costruzione di grandissimo pregio e una qualità generale davvero al top.

Il modello 2016 del Samsung Galaxy A5 è una combinazione di vetro e alluminio realizzata con  molta cura, così come ottima è la fotocamera e più che buona l’autonomia.

Mi riferisco all’A5, perché da noi è arrivata solo una parte della vasta linea A, che comprende A3, A5, A7, A8, A9 e A9 Pro.

L’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat dovrebbe arrivare nei primi mesi del 2017, ma ancora non c’è data certa e dovrebbe essere l’ultimo update garantito a questa linea di prodotti, alcuni dei quali erano usciti direttamente con Android Marshmallow, altri invece era basati su Lollipop e sono già stati aggiornati una volta.

I tempi sono un po’ lenti rispetto alla presentazione del sistema operativo, ma va riconosciuto che Samsung è uno dei pochi produttori che dà questo genere di supporto ai prodotti già in commercio.

E questa è una delle differenze fondamentali che secondo me giustificano la differenza di prezzo tra i prodotti di brand più blasonati come questo e molti dei produttori cinesi, con cui il telefono nasce e muore con lo stesso software.

A questo abbino anche la qualità dell’assistenza, che cambia completamente l’esperienza complessiva nel rapporto con un particolare brand.

Non dimentichiamolo in fase di acquisto di uno smartphone.

1 commento

  1. vito agresta

    4 dicembre 2016 alle 21:18

    e a me gradito acqistare articoli aggiornati a primo prezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News