Collegati
Su

Samsung Galaxy S7 Edge Blu Artico disponibile in Italia

In vendita anche da noi a 829 euro

Samsung Electronics Italia amplia la gamma colore del suo smartphone di punta Galaxy S7 edge annunciando ufficialmente l’arrivo sul mercato italiano della nuova colorazione Blu Artico.

Galaxy S7 edge propone un nuovo colore di tendenza. La nuova versione cromatica brilla come se fosse illuminata sulla superficie di vetro, offrendo anche un contrasto di colore oro sulla cornice metallica, creando così una combinazione sofisticata e unica. La nuova colorazione vanta un design raffinato, una fotocamera avanzata Dual Pixel che offre le migliori prestazioni anche in condizioni di scarsa luminosità, funzionalità software semplificate e una connettività senza pari. Galaxy S7 edge Blu Artico, resistente all’acqua e alla polvere (IP68), aumenta la libertà di utilizzo del dispositivo senza comprometterne il design.

Il bordo curvo di Galaxy S7 edge non è solo una parte del design elegante, ma offre anche un’esperienza migliorata per l’utente. Semplicemente scorrendo lo schermo laterale, è possibile accedere alle funzionalità edge, avviare le app e gestirle ancora più rapidamente. Inoltre, non sarà più un problema lo spazio di memoria grazie al supporto di microSD fino a  256 GB e sarà possibile ricaricare lo smartphone rapidamente anche quando non si ha molto tempo a  disposizione grazie alla funzione di ricarica rapida.

La funzione Always On Display permette di poter controllare le informazioni principali senza dover sbloccare lo smartphone così da poterle avere sempre a portata di mano.

La versione Galaxy S7 edge nella nuova colorazione Blu artico sarà disponibile sul mercato italiano a partire da oggi al prezzo di € 829.

5 Comments

  1. Paolo Soddu

    12 gennaio 2017 alle 9:36

    Ciao Luca, ti vorrei fare una domanda :
    Ma in questi mesi l’usabilità, la user experience di s7 edge ha subito cambiamenti rispetto a s7 normale? Mi è sembrato di leggere che dopo il ritiro del note 7 Samsung si sia impegnata ad aggiornare più spesso la linea galaxy s7, ma non ho capito se questo ha portato una differenza sostanziale nel software/prestazioni/features tra s7 e s7edge, tolte quelle dovute ai bordi curvi ovviamente.

    • Mister Gadget Team

      12 gennaio 2017 alle 10:16

      ciao Paolo, purtroppo su questo dettaglio non sono molto utile, perché come sempre accade con i prodotti che ho per le mani, ho cambiato mille volte il sistema operativo, passando da software ufficiali a rielaborazioni di xda, poi ho messo android 7, poi sono tornato indietro.
      Ogni volta è come partire da zero, per cui non ho potuto verificare se ci siano rallentamenti nel tempo, di sicuro l’usabilità è altro pianeta anche solo rispetto a S6

      • Paolo Soddu

        12 gennaio 2017 alle 12:08

        beh, ora so che si può smanettare per bene sui nuovi galaxy con exynos 🙂
        -possessore di lg g2 con marshmellow ed a breve nougat

    • Simone83

      12 gennaio 2017 alle 11:44

      Guarda, per esperienza personale, il decadimento prestazionale nel tempo di alcuni dipositivi android, è ormai da tempo storia del passato. Ho un esempio in famiglia veramente eloquente! La mia Ragazza possiede S5 da oltre 2 anni e mezzo e il Marshmallow che hanno rilasciato questo maggio è di gran lunga la migliore distribuzione che questo cell abbia mai avuto. Anche rispeto a Kitkat con cui nacque, è l’android più lagfree in assoluto. Sempre veloce e senza cali o rallentamenti. Con la batteria originale tra l’altro ci fa ancora 4 ore abbondanti di schermo acceso e lei vive praticamente su FB ed instagram. L’unico vero lag rimasto (ma molto ridotto rispetto al passato!) è il richiamo della galleria da dentro l’app fotocamera. Tra l’altro aggiornato a MM via OTA e senza il reset di fabbrica! Lei è tuttora contentissima e quando lo prendo in mano per “giochicchiarci” nn posso nn capire il perchè… Ottima esperienza. Spero di esserti stato utile.
      Un saluto

      • Paolo Soddu

        12 gennaio 2017 alle 12:11

        si, quella serie di smartphone è stata davvero ben fatta. Io personalmente ho lg g2, quindi capisco a cosa ti rifersici.

        probabilmente mi sono espresso male comunque… io chiedevo se ci sono stati aggiornamenti specifici per s7edge che lo abbiano portato ad un livello tale da preferirlo a s7 normale, per quanto riguarda il software (visto che i due smartphone sono identici tranne bordi curvi e batteria)
        non se funziona ancora bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Gadgets