Collegati
Su

Sony Xperia XZ finalmente in prova

Avvio la prova del nuovo top di gamma Sony, tra mille dubbi

Sony Xperia XZ finalmente in prova, forse un po’ in ritardo rispetto ad altri siti o blog, che lo hanno presentato da un po’ di tempo, ma con Sony Mobile (per me) purtroppo va così.

Ho tolto dalla scatola e messo in carica lo smartphone qualche minuto fa, sto avviando le procedure di configurazione e in questo momento scrivo più per me, per mettere insieme tutti gli argomenti e fissare i promemoria su ciò che c’è da verificare su questo smartphone, che non per chi legge e scusatemi per questo atto bizzarro.

Sony Xperia XZ

Sony Xperia XZ

Vengo dall’esperienza poco felice con Xperia X ed Xperia X Performance, che non mi sono piaciuti perché non ho trovato un adeguato equilibrio prezzo beneficio, ma soprattutto perché purtroppo entrambi afflitti dall’ormai arci-noto bug della fotocamera.


Era sufficiente lasciare la fotocamera aperta per qualche minuto per avere (su entrambi i prodotti) una notifica che segnalava il surriscaldamento del telefono e il conseguente bisogno di chiudere la stessa fotocamera.

Sony Xperia XZ retro

Sony Xperia XZ retro

Anche dopo diversi aggiornamenti, ma soprattutto dopo che si sono alternati diversi sul mercato, questo bug rimane ancora lì ad affliggere i telefoni Made in Sony, uno di quei misteri che non ti spieghi, dato che tantissimi altri produttori usano sensori Sony e non hanno lo stesso problema.

Il vero interrogativo su Xperia XZ riguarda l’hardware, che è buono, ma non il massimo disponibile oggi sul mercato: Snapdragon 820 con 3 gb di ram è una combinazione inferiore a ciò che offrono LG G5 e Galaxy S7, usciti lo scorso febbraio.

Anche la batteria da 2900 mAh è buona sulla carta, ma non eccellente. Metto tutti questi appunti mentali sul piatto per fissare i punti che dovrò verificare durante la mia prova.

Dal punto di vista estetico, anche XZ richiama il design Omnibalance lanciato ormai molto tempo fa da Sony; è ancora attuale? Riesce a tenere il passo con Samsung e Huawei?

Appunti presi, sono pronto a cominciare. Avete qualche domanda in particolare?!?

Iscriviti a Mister Gadget, resta aggiornato in tempo reale su tutte le novità tecnologiche!



7 Comments

  1. Nick

    14 novembre 2016 alle 12:47

    Sony segnala che la temperatura sta salendo e che il dispositivo potrebbe spegnersi, non è che lo fa sempre e subito. Magari loro tengono più alla salute nostra di quanto faccia Samsung? Chi lo sa…ma per ora nessuna bomba a per il sol levante.

  2. Fabio

    14 novembre 2016 alle 14:44

    Credo che questo telefono toglierà il sonno ai dirigenti Apple, Samsung e Huawei – Inviato da Mister Gadget App

  3. Cristiano

    14 novembre 2016 alle 17:00

    secondo me l’ ultimo smartphone Sony degno di nota è stato lo Z3. Poi è sempre la solita minestra riscaldata e questo design ha stancato, è dal primo Z che non cambia.

  4. Francesco

    14 novembre 2016 alle 20:30

    A me piace molto questo telefono. Se non fosse cosi caro lo avrei preso… 😀

  5. Lorenzo Ravelli

    15 novembre 2016 alle 8:06

    Secondo me Sony ha il potenziale per fare buoni smartphone, ma puntualmente si tira la zappa sui piedi… Anche qui perché non è uscita con Snap 821!?!?! E almeno 4gb di RAM? Bah…
    Cmq si parla molto bene di X compact, Luca lo proverai?

  6. Luigi

    15 novembre 2016 alle 9:42

    Provato e subito annoiato, niente di più dei soliti Sony.

  7. Claudio

    21 novembre 2016 alle 15:07

    L ho visto ALL opera, e posso dire ” FANTASTICO ” foto superiori a tutti la batteria dopo due settimane circa dura il doppio gira velocissimo. L ha un amico mio che vive a Londra me ne ha parlato in modo entusiasta quando è venuto a trovarci abbiamo potuto vedere le foto su un tv bravia so o rimasto sbalordito pensavo le avesse fatte con la reflex ” lui è fotografo “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in News