Collegati
Su

Stop a rischi e soprusi: sulla mia auto la Garmin Dash Cam 65W

Registrazione di foto e video, ma anche avvisi sui pericoli

Stop a rischi e soprusi: sulla mia auto la Garmin Dash Cam 65W, uno strumento che dovrebbe essere installato su tutte le auto in circolazione.

Non stiamo parlando di una novità assoluta, ma di un prodotto che ha un’utilità ancora sottostimata e che tra l’altro vi potrebbe far risparmiare dal 5 al 10% del premio assicurativo con alcune polizze specifiche che ne riconoscono la validità.

Non solo: in più di un’occasione le immagini di una dash cam sono state convalidate e ammesse come prova in alcune azioni legali per problemi amministrativi.

Garmin Dash Cam 65W

Garmin Dash Cam 65W, perché la installo

Qualche mese ho avuto uno spiacevole incidente che ho raccontato qui. Se avete voglia di perdere qualche minuto per leggere quanto è successo, capirete che se avessi avuto una dash cam il problema non si sarebbe posto, avrei avuto immagini inequivocabili per certificare il comportamento delle forze dell’ordine.

Per la cronaca, dal giorno della mia lettera (era l’8 maggio scorso) sono passati quasi 4 mesi, ma nessuno ha risposto alle mie domande.

Ma non solo: quante volte in autostrade trovate persone con comportamenti folli, in quante situazioni non è chiaro cosa sia successo quando ci sono situazioni che purtroppo coinvolgono la vostra auto in un incidente? Ecco, una dash cam fa proprio quello, vi fornisce uno strumento che può essere in alcuni casi particolarmente prezioso.

Ma nel caso della Garmin Dash Cam 65W si va oltre alla semplice registrazione dei filmati, perché ci sono alcune funzioni supplementari molto sofisticate che non trovate nei prodotti cinesi che hanno invaso il mercato.

Garmin Dash Cam 65W, le caratteristiche tecniche

Parto dalla definizione del sensore, da 2.1 mpx, in grado di girare  filmati a 1080 pixel anche in condizioni di visibilità molto ridotta. Le lenti hanno un angolo di ripresa superiore ai 180 gradi, per catturare anche le zone intorno all’automobile.

La nuova Garmin Dash Cam 65W ha anche avvisi per il cambio accidentale di corsia o per il rischio di collisione imminente, è in grado di riconoscere la posizione di telecamere di sicurezza e di autovelox, questo significa che ha un sensore GPS integrato, che registrano anche posizione, ora, velocità, data con la registrazione.

Ma non solo, perché la 65W si comanda anche con la voce per la cattura delle immagini o per lo scatto di fotografie.

Garmin Dash Cam 65W se collegata a una fonte di alimentazione, avvia la registrazione automaticamente e salva il filmato in caso di incidente grazie al rilevamento automatico di collisione. I filmati vengono contrassegnati con l’ora e la posizione, per conoscere  momento esatto e posizione in cui si sono verificati le eventuali collisioni.

le informazioni vengono salvate nella scheda di memoria microSD inclusa. Potete rimuovere la dash cam dal supporto per scattare foto o girare video da posizioni diverse, ad esempio per rilevare danni dopo un incidente.

La Dash Cam non serve comunque solo per incidenti, ma anche per il proprio diletto: con la modalità travelapse è possibile girare un video in timelapse del proprio viaggio.

Tutti i video e le foto memorizzati possono essere condivisi con il telefono grazie alla disponibilità del modulo wifi, che rende le operazioni veloci e affidabili.

Garmin Dash Cam 65W, prezzi e disponibilità

La Garmin Dash Cam 65W è disponibile sul mercato a 249.99 euro, se qualcuno avvista qualche offerta migliore, come al solito batta un colpo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Gadgets