Collegati
Su

Videocamere sicurezza: come è andata con Netgear Arlo, Nest Cam e Somfy One+?

Dopo circa venti giorni, vacanza finita: come è andata con Netgear Arlo, Nest Cam e Somfy One+? Bene, ma non benissimo. Per spiegare perché ve lo scrivo, forse dovreste leggere qui!

Qualche settimana fa, partendo per le vacanze, ho installato nelle diverse stanze di casa le telecamere di sicurezza che mi sono state consegnate per una prova approfondita.

Lo schieramento di videocamere di sicurezza

Per la precisione, ho installato una Netgear Arlo, una Nest Cam, una Nest Cam IQ e infine una Somfy One+, tutte facilissime da usare, tutte basate sullo stesso semplice principio, ma alla fine con differenze molto importanti.

Il principio è comune è quello di trasmettere su un flusso di streaming privato immagini di alta qualità che si possono visionare da smartphone, computer e tablet. Quando dentro casa viene registrato qualche movimento, viene immediatamente mandata una notifica verso il telefonino e in quasi tutti i casi, quello che succede dentro casa viene anche registrato sul cloud.

Non voglio ripetere ancora una volta tutti i dettagli tecnici, perché sono stati chiaramente indicati qui! In linea di massima, però vi ricordo che la qualità delle immagini è su tutte le camere usate fino a qualità FullHD. In particolare, la Nest Cam IQ ha in realtà un sensore 4K, ma solo perché grazie alla ripresa così ampia, la camera è in grado di “zoomare” sui dettagli quando rileva qualcosa di anomalo. L’algoritmo che la governa, individua il punto in cui c’è stato il movimento e focalizza l’immagine in quella esatta posizione.

L’altro dettaglio particolare da sottolineare è che Netgear Arlo è totalmente senza fili, mentre Somfy One+ (ma solo la versione “+”, non quella normale) ha una batteria tampone al suo interno, che non trovate invece su Nest Cam e Nest Cam IQ

Le videocamere di sicurezza possono sostituire l’antifurto?

Da quello che ho vissuto in queste settimane, direi che forse è meglio considerarle una sicurezza supplementare. All’inizio in particolare Somfy One+ mi ha dato un sacco di problemi per falsi allarmi. Poi è arrivato un aggiornamento del software e il problema è stato risolto. Dal momento dell’update non ho avuto più alcun avviso ingiustificato e la camera ha cominciato a funzionare perfettamente.

Quella che invece è risultata essere completamente inattendibile è la Nest Cam IQ; ho ricevuto dieci/dodici falsi allarmi al giorno, che mi hanno indotto a spegnerla definitivamente, per evitare di passare metà della mia giornata a consultare il telefono per vedere se ci fosse qualcuno in casa. Per contro la Nest Cam in versione normale è risultata molto affidabile.

Alla fine delle quasi tre settimane di prova, ho la convinzione che gli strumenti provati siano tutti molto sofisticati, ma possano oggi essere solo un affiancamento al sistema antifurto più tradizionale, che ha nell’affidabilità il punto di forza principale!

L’antifurto tradizionale protegge casa, suona l’allarme e arriva notifica di intrusione, le telecamere vi possono dare un’idea precisa di cosa stia accadendo e all’occorrenza anche la possibilità di comunicare con l’abitazione. Volete mettere il piacere di insultare i ladri dentro casa vostra, in tempo reale? 🙂

Quale delle videocamere di sicurezza è la più affidabile?

Il mercato è vastissimo, è praticamente impossibile conoscere tutto ciò che potreste comprare in due minuti sul web, ma per quello che ho potuto provare io, Netgear Arlo è un vero carro armato. Niente fili, solo batterie, piccola piccola, con un software molto efficiente, ma con un prezzo molto elevato.

Somfy One+ ha invece il vantaggio di offrire gratuitamente il link diretto ai dieci secondi di streaming registrati quando è stata azionata la notifica.

E’ l’unica soluzione di questo tipo, con le altre videocamere di sicurezza se volete vedere registrazioni dovete pagare un abbonamento mensile. Altro vantaggio per Somfy One+ è che il canone è più basso rispetto a Nest Aware, il servizio di registrazione su cloud offerto da Google.

La vera differenza tra i prodotti sta nel prezzo e per quello che ho provato in questi mesi, diffidate dall’acquisto facile a basso costo.  Quella che viene utilizzata è una tecnologia sofisticata, per un servizio davvero completo è impossibile pensare ad un articolo Low cost che possa dare la stessa qualità dei migliori.

Alla fine, per il rapporto qualità/prezzo e l’affidabilità del marchio che sta alle sue spalle, il miglior acquisto in assoluto è Nest Cam, del mondo Google, ma state alla larga dalla versione IQ, al momento del tutto inaffidabile.

Se avete qualche dubbio o avete bisogno di info supplementari, sono a vostra disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Recensioni