E’ un’evoluzione del concetto di dual screen presentato con il recente V50

Alla vigilia di IFA 2019, nella città di Berlino, arriva l’annuncio ufficiale di LG che introduce LG G8 X, il cui esordio è previsto per le prossime settimane, comunque in tempo per Natale.

I modelli presentati qui in Germania non sono uguali a quelli che vedremo, perché il software non è quello definitivo e questo è un dettaglio importante nella valutazione che possamo fare in questo momento.

Per spiegare in modo semplice il prodotto che è stato lanciato, possiamo dire che è l’adattamento del modello G8s perché si possa usare il Dual Screen anche su un telefono 4G.

Quando è stato presentato il V50 con la connettività 5G, a Barcellona, durante il Mobile World Congress, una delle novità principali introdotte fu proprio il dual screen; in pratica, una sorta di anticipazione di ciò che avremo in tasca con i telefoni pieghevoli, ma senza avere la complicazione di uno schermo flessibile.

Perché in questo caso il secondo schermo si appiccica, come accessorio, in modo molto semplice e quando può essere utile.

LG G8 X

LG G8X, il display

Il display supplementare, quello che LG chiama dual screen, ha una diagonale da 6.4 pollici, la stessa del telefono, con uno standard OLED.

Entrambi gli schermi hanno un notch a goccia che nasconde una fotocamera frontale.

Il nuovo Dual Screen è più grande, ma è più leggero e consuma il 10% in meno.

Quando il telefono è agganciato al Dual Screen, adesso c’è un display sulla cover per poter visualizzare le informazioni su chi chiama e l’arrivo di notifiche.

LG G8 X

L’angolo di apertura del secondo display può variare da 0 a 360 gradi. Il software del telefono è ottimizzato per il funzionamento con il doppio schermo: catturare uno screenshot è semplicissimo, così come lo è usare il display sfruttando entrambi gli schermi quando si naviga.

LG ha sviluppato un nuovo browser chiamato Whale proprio con questo scopo.

Le applicazioni LG Camera e LG App sono state sviluppate per sfruttare la disponibilità del doppio schermo. Lo stesso discorso vale per la tastiera di LG, che può essere utilizzata a tutto schermo con il dual screen.

Ovviamente il doppio schermo è perfettamente funzionale per giocare.

I modi in cui i due schermi si possono incrociare sono praticamente infiniti, ad esempio per guardare contenuti video e allo stesso tempo giocare, oppure scrivere.

In questo caso, è possibile anche fare screenshot del contenuto multimediale da condividere immediatamente attraverso una delle applicazioni di messaggistica.

LG G8 X

L’hardware di LG G8X

Ci sono molti dettagli interessanti nel nuovo LG G8X, tra questi c’è la dimensione dei pixel della fotocamera frontale, che ha “soli” 8 mpx, ma con pixel che hanno una dimensione di 1.6 µm, addirittura più grande di quelli della fotocamera posteriore che è di 1.4 µm.

LG ha lavorato molto sulla stabilizzazione delle immagini, con l’uso della stabilizzazione elettronica che “croppa” le immagini e le rende più stabili.

LG ha curato in modo particolare anche la qualità delle registrazioni, grazie alla soluzione AMSR.

Non è tutto, perché il nuovo G8X è in grado di girare timelapse 4K; non c’è HDR 10, ma c’è una nuova soluzione software che migliora la gamma colore e la visibilità anche dei contenuti più “scuri”.

Ci sono speaker stereo, con 1.2 watt su ciascun lato dell’audio.

Il sensore hardware è Snapdragon 855, c’è il sensore ottico sotto il display, la certificazione IP 68 e quella MIL-STD-810G, il che significa che è molto resistente agli urti.

LG G8 X

Nuova interfaccia utente: UX .90

Il nuovo LG G8X arriverà con una nuova interfaccia utente, che migliora la leggibilità e offre una grafica più accattivante, con tanto di Dark Mode.

Nessuna informazione, per ora, su prezzo e data di distribuzione in Italia.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

La tecnologia è la mia missione. La radio è il mio mestiere..
Uso iOS & Android contemporaneamente, senza scelte di campo.
Provocare è il mio sport preferito.
Papà di un utente di iPad dipendente da Minecraft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.