Tanto tuonò che piovve: da oggi Google Pixel 3a e 3a XL sono stati presentati ufficialmente sul mercato, dopo mesi di indiscrezioni sulle loro caratteristiche e il loro posizionamento di prezzo.

Partiamo subito dal prezzo, perché è uno dei dettagli più rilevanti: il modello 3a, con uno schermo da 5.6 pollici costerà 399 euro, mentre il 3a XL verrà proposto a 479 euro, con una diagonale da 6.0 pollici.

Google Pixel 3a

Non c’è notch, non c’è gotch, ma un display con una forma molto tradizionale.

Google Pixel 3a

Quali sono gli elementi distintivi fondamentali del nuovo smartphone? In primo luogo la fotocamera, che differisce di poco da quella dei modelli più blasonati (e costosi) Pixel 3 e Pixel 3XL.

L’intelligenza artificiale è usata in modo “massivo” e garantisce scatti di livello davvero notevole anche nelle condizioni più difficili.

C’è anche una novità assoluta, il timelapse, che non era presente su Pixel 3 e Pixel 3XL. Rimangono la modalità notte e playground, tra le cose da ricordare.

Altro elemento importante è la “Google Experience” complessiva, che viene mantenuta grazie alle soluzioni come “l’active Edge”, ovvero il bordo del telefono che si può “strizzare” per attivare l’assistente di Google.

Non solo, perché l’interfaccia offre i bollini di notifica e le icone adattive.

Le batterie da 3.700 e 3.000 mAh sono più che adatte ad una giornata di utilizzo, mentre gli schermi sono di classe OLED:

Il processore è stato ridotto allo snapdragon 670, così come è stata tolta la carica wireless, ma viene conservata l’opzione per la fast charge.

Anche Pixel 3a e 3a XL offrono audio stereo, con la sorpresa di avere re-introdotto il connettore da 3.5 mm per le cuffie.

Ci sono 4 gb di RAM e tutta la potenza necessaria perché l’uso sia gradevole e senza ritardi.

Google Pixel 3a

Tra le novità software c’è l’assistenza alla navigazione con la realtà aumentata, che diventa utilissima quando si usa Google Maps per muoversi a piedi.

I nuovi Google Pixel 3a e 3a XL saranno in vendita in esclusiva sul Google Store in due colori, bianco e nero. Il terzo colore (purplish) non arriva in Italia.

Google Pixel 3a

Google Pixel 3a e 3a XL il comunicato ufficiale

Pixel 3a: il telefono di Google che ti aiuta (a un prezzo più accessibile)
 
Al giorno d’oggi ci si aspetta molto da uno smartphone: una fotocamera premium con cui scattare foto splendide da condividere ovunque ci troviamo; uno strumento che ci colleghi col mondo e che ci aiuti nelle attività di tutti i giorni; una batteria capace di durare a lungo e, allo stesso tempo, un dispositivo sicuro e aggiornato con il software più recente. Il tutto senza spendere una fortuna.

I nuovi Pixel 3a e Pixel 3a XL sono tutto questo e molto altro, alla metà del prezzo dei telefoni di fascia alta.
 
Progettato per essere maneggevole, Pixel 3a ed è dotato di un display OLED per darvi immagini nitide e colori brillanti.

In Italia è disponibile in due colori – nero e bianco – e in due dimensioni, al prezzo di 399 Euro per il modello da 5,6″ e da 479 Euro per quello da 6″.
 
Caratteristiche di fascia alta: fotocamera, Assistente Google, durata della batteria, sicurezza
 
Pixel 3a di Google offre ciò che ci si aspetta da un dispositivo di fascia alta.

Iniziando dalla fotocamerapluri-premiata Pixel 3a consente di scattare foto incredibili usando la tecnologia HDR+ di Google con funzionalità come la modalità Ritratto, lo zoom ad alta definizione e la modalità Foto notturna, con cui ottenere immagini nitide anche con poca luce.

Grazie all’app Google Foto integrata, potete salvare foto e video in alta qualità in uno spazio di archiviazione online illimitato e gratuito1. Il caricatore da 18 watt consente di avere 7 ore di durata della batteria con una ricarica di 15 minuti e fino a 30 ore con una ricarica completa 2 . 
 
Stringendo Pixel 3a ai lati si attiva l’Assistente Google, tramite il quale potete inviare SMS, ottenere indicazioni stradali e impostare promemoria, semplicemente usando i comandi vocali. 
 
Ci assicureremo che Pixel 3a abbia le protezioni necessarie contro le nuove minacce, grazie a tre anni diaggiornamenti di sicurezza e del sistema operativo.

In un recente rapporto del settore Pixel ha ottenuto il punteggio più alto tra tutti gli smartphone per la sicurezza integrata. Inoltre, il chip Titan M integrato consente di proteggere i vostri dati più sensibili.
 
Nuove funzionalità a un prezzo più accessibile.
Con Pixel è più facile usare le app Google come YouTube, Google Foto e Gmail. E potete provare le nuove funzionalità in anteprima.

Su Pixel 3a e l’intera gamma Pixel è disponibile la funzione di realtà aumentata in Google Maps, così quando siete in giro per la città, potete vedere le indicazioni a piedi sovrapposte al mondo reale e non solo un puntino blu su una mappa3.

In questo modo potrete sapere con precisione dove vi trovate e in quale direzione dirigervi (nelle aree coperte da Street View con una buona connessione dati e un’ottima illuminazione).
 
Grazie alla funzione di time-lapse disponibile su Google Pixel 3a, potete immortalare un intero tramonto in pochi secondi di video, ideale per i post sui social o per i messaggi agli amici.
 
Se comprate Pixel per la prima volta, potete trasferire velocemente foto, musica e contenuti multimediali con l’adattatore per il trasferimento rapido incluso.

Nel caso vi serva aiuto, l’assistenza 24/7 di Google è a portata di mano nei link del menu Impostazioni. Potete anche condividere lo schermo per avere un aiuto guidato.  
 
Pixel 3a è in vendita sul Google Store a partire da domani 8 maggio 2019.
 
1.      Google Foto offre spazio di archiviazione online illimitato e gratuito per tutte le foto e i video caricati in alta qualità. 

Le foto e i video caricati in alta qualità potrebbero essere compressi o ridimensionati.

È necessario un Account Google. 

Potrebbero essere applicati costi per l’utilizzo di dati. Per ulteriori informazioni visitate g.co/help/photostorage.

2.      Durata approssimativa della batteria calcolata in base a un mix di chiamate, dati, utilizzo in standby, hotspot mobile e uso di altre funzionalità, con lo stato “display sempre attivo” disattivato. 

Un display attivo o l’utilizzo dei dati riducono la durata della batteria. Le velocità di ricarica sono basate sull’utilizzo del caricabatterie in dotazione. 

Le statistiche relative ai tempi di ricarica sono approssimative. I risultati effettivi potrebbero variare.

3.      Non disponibile in India. Sono necessarie immagini aggiornate di Google Street View, una connessione a Internet funzionante e una luce nitida in ambiente esterno. Potrebbe non essere disponibile in alcune aree

Ufficio Stampa Google