Il cuore di Milano diventa ancora più vivo grazie alle attività dell’Apple Store di Piazza Liberty, uno degli angoli più belli della città

Lo so, lo so, non è proprio un tema high tech, ma arrivano all’Apple Store di Milano concerti gratuiti di artisti fortissimi e il primo sarà tra pochissimi giorni, il prossimo 28 marzo, quando in Piazza Liberty ci sarà Marco Mengoni.

Ci sarà un concerto al mese, di cui nelle prossime settimane scopriremo i protagonisti, ma intanto sappiamo chi apre e chi chiude, perché ad ottobre l’ultima esibizione sarà quella di Ludovico Einaudi.

Le registrazioni dal vivo delle esibizioni saranno disponibili su Apple Music e presto saranno annunciati altri importanti artisti italiani. 

La partnership tra Comune di Milano ed Apple testimonia ancora una volta come l’alleanza tra pubblico e privato sia in grado a Milano di aumentare l’attrattività della città, ampliando l’offerta culturale con iniziative sempre nuove e di grande qualità

Filippo Dal Corno, assessore alla Cultura di Milano

Anche Marco Mengoni ha espresso la sua gioia

Essere il primo artista italiano che Apple ha voluto per questo progetto esclusivo, è davvero una grande emozione, sono onorato che le prime note che Piazza Liberty ascolterà dal vivo sono proprio quelle di Atlantico

Marco Mengoni

A chiudere la serie di concerti ci sarà Ludovico Einaudi, che ha voluto commentare l’esperienza

Sono felice di far parte di Apple Music Live ed entusiasta di esibirmi in questo nuovo meraviglioso spazio architettonico di Milano

Ludovico Einaudi

All’apple store concerti gratuiti, ma i biglietti vanno chiesti preventivamente a questo indirizzo: https://ticketing.apple.com/livemilano

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.