Collegati
Su

OnePlus 6 ufficiale a 519 euro, in vendita dal prossimo 22 maggio

Lunedì 21 il popup store a Milano

Oggi abbiamo avuto la conferma di ciò che in fondo tutti sapevamo: arriva OnePlus 6 a 519 euro, in vendita dal prossimo 22 maggio on line e il giorno prima nei popup store in giro per l’Europa, tra cui quello di Milano, dentro lo spazio Velvet in via Molino delle Armi.

Nell’evento di oggi a Londra abbiamo ricevuto la conferma di tutti i dettagli che erano trapelati nelle scorse settimane: il nuovo OnePlus 6 ha un display con ratio 19:9 da 6.2 pollici (per approssimazione minima), ha uno schermo Amoled con una leggibilità da primato.

OnePlus 6: cosa cambia

Ci sono alcune novità anche sul fronte estetico, anche se il telefono ha in linea generale conservato perfettamente le misure del modello 5T.

La superficie complessiva dello schermo è praticamente identica, mentre la collocazione di alcuni particolari è stata modificata: ad esempio la “levetta” con cui si cambia la modalità audio da normale a vibrazione, fino a a silenziosa è ora sul lato destro e quando la si azione appare un popup sul display che indica che modalità si sta attivando.

OnePlus 6

Non solo, perché sul retro la fotocamera è ora centrale e ha una stabilizzazione ottica, che dovrebbe migliorare drasticamente l’esperienza fotografica.

Dettaglio tecnico:  il doppio sensore posteriore è da 16 + 20 mpx, mentre quello frontale è da 16 mpx.

Il processore è lo snapdragon 845, abbinato a 6 o 8 gb di ram a seconda dei modelli, con 64 o 128 gb di memoria interna, sempre a seconda della variante che sceglierete. Quest’anno ci sarà anche un modello da 256 gb, che troverete sul mercato solo in alcuni paesi.

La batteria sarà la stessa, cioè 3.300 mah, ma la promessa è che il nuovo processore Snapdragon 845 sia il 30% più veloce e il 10% più parco nei consumi, una combinazione che dovrebbe far volare il nuovo OnePlus 6.

Non c’è una certificazione IP67 o 68, ma OnePlus promette che lo smartphone è “waterproof in the daily average use”. Il concetto è un po’ approssimativo, ma in linea di massima sta a significare che OnePlus ha fatto tutto per proteggere il telefono, ma non va considerato un accessorio per sommozzatori…

C’è ovviamente un sensore delle impronte digitali, ma anche lo sblocco con il viso che è molto efficiente.

E c’è un notch,.

OnePlus 6

Ma quanto aprite un’applicazione praticamente scompare con la linea nera che lo affianca.

OnePlus 6

Il software è Android Ore 8.1, la versione più recente di Android in una variante praticamente “super stock” senza aggiunte e personalizzazioni estreme.

Non credo serva evidenziare che c’è un connettore USB Type C, ormai standard sui prodotti di qualità superiore.

OnePlus 6

OnePlus 6: disponibilità e prezzo

Il nuovo modello uscirà con 3 colori, di cui il bianco è semplicemente superlativo. Le vendite cominceranno il 22 maggio, ma il giorno prima, il 21, potrete accedere al nuovo Popup store di via Molino delle Armi, presso Spazio Velvet, dove ci sarà uno stock limitatissimo di pezzi per chi vorrà comprarlo in anteprima.

Il prezzo sarà di 519 o 569 euro, come trapelato nei giorni scorsi.

Nei prossimi giorni invece vi presenterò una recensione completa di OnePlus 6 con tutti i dettagli e le caratteristiche che offre.

Vi piace?

1 commento

  1. Danilo Eucaliptus

    16 maggio 2018 alle 22:18

    Stupendo !! Ed anche con un prezzo aggressivo .

    Inviato da iPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  
Please enter an e-mail address

Altri articoli in Gadgets