Grazie al ricercatore Ashish Singh, che è una sorta di idolo nel mio condominio, scopriamo oggi che la modalità privata di navigazione del nuovo browser Microsoft Edge non è così riservata come dovrebbe, perché il programma scrive la lista dei siti visitati nella cache.

Quindi, quando attivate la modalità privata per andare a vedere i siti con i cartoni animati e con i documentari sulla natura ( 😀 ) senza che gli altri  lo sappiano, in realtà state lasciando tracce della vostra attività che altri potrebbero vedere.

Dubito che vostra moglie o la vostra fidanzata siano in grado di trovare il file Container_n table, ma meglio non dare limiti alla provvidenza (e alle conoscenze tecniche delle vostre compagne).

Microsoft in USA ha confermato che sta facendo ricerche su quanto scoperto da quel signore con quel nome impossibile, ma per ora non ci sono soluzioni.

Siete avvisati.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento