Più autonomia, migliore audio, ma il prezzo è un ostacolo enorme

Se rileggo il titolo, c’è rischio che mi venga il mal di testa, perché sembra scritto in lingua sconosciuta, ma parlo degli auricolari Beoplay E8 3.0.

Aggiungo io il 3.0, perché questa è la terza versione delle cuffiette true wireless di Bang & Olufsen, marchio di origine danese, che nel corso degli anni ci ha abituati ad un portfolio di prodotti di qualità elevatissima.

Beoplay E8 3.0

Non vi nascondo che molti anni fa Bang & Olufsen era uno dei miei brand preferiti, in particolare per il design. Se proprio dobbiamo dirla tutta, dal punto di vista “tecnologico” non sono mai stati al top.

Ma quando si parla di design hanno sempre fatto scuola in tutto quello che hanno fatto.

Il mio impianto stereo con la chiusura in vetro che si apriva semplicemente passando una mano davanti al sensore, quando uscì sembrava arrivare da un film di fantascienza.

Però da quei giorni è passato molto tempo e oggi Bang & Olufsen con il marchio dedicato all’audio chiamato Beoplay fatica un po’ ad avere grip nel mercato, un po’ perché la concorrenza è cresciuta e poi perché i prezzi la posizionano spesso ai margini del mercato.

Tutte queste premesse sono per dirvi che i nuovi auricolari true wireless si scontrano con un prezzo di vendita al limite del proibito, con i loro 390 dollari, 400 euro.

Con quella cifra comprate 2 confezioni di Jabra Elite 75t, quasi 3 auricolari Apple AirPods, avete il budget per due pacchetti di Sony WF1000X-M3, per citare alcuni tra i migliori dispositivi del mercato.

Diciamo che dal mio punto di vista, il loro prezzo rappresenta un ostacolo quasi insormontabile e tutte le caratteristiche di Beoplay E8 3.0 passano in secondo piano.

Il dovere di cronaca però impone di raccontarle: la differenza principale viene dall’autonomia, che ora è di 7 ore per singola carica, per un totale di 35 ore di autonomia.

Gli auricolari mantengono un peso minimale, solo 5.7 grammi, mentre il volume dei singoli auricolari è diminuito del 17%.

E’ cresciuto di poco (solo 10 grammi) il peso della custodia, ma è stata quasi raddoppiata la batteria che è passata da 530 a 800 mAh.

La custodia ha ricarica wireless.

Beoplay E8 3.0

Audio migliore con 4 microfoni

La novità principale dei nuovi beoplay E8 3.0 sta nella disponibilità di 4 microfoni, il doppio rispetto a prima, particolare che dovrebbe garantire migliore qualità nelle conversazioni telefoniche, perché con 4 microfoni la riduzione del rumore è più efficace.

Non c’è riduzione del rumore attiva, l’isolamento dall’esterno è solo passivo, ovvero gestito grazie al fatto che non passa aria (e quindi suono) tra auricolare e padiglione auricolare.

Beoplay E8 3.0

Beoplay E8 3.0, il prezzo è davvero alto

Le nuove cuffiette, o se volete gli auricolari in-ear true wireless, Beoplay E8 3.0 hanno un posizionamento di 300 sterline, sono 390 dollari, 400 euro.

Il tema è stato già ampiamente affrontato in precedenza, è semplicemente troppo per quello che questi dispositivi offrono rispetto alla concorrenza.

Ma B&O sono la Ferrari dell’audio/video, il posizionamento è proporzionale, Bisogna capire se il mercato sarà pronto a riconoscerlo.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento

  • 8 paia di Zolo Liberty (in offerta su Amazon)
    Appena ricomprate con il 5.0
    Per fare sport per me top, le migliori mai provate come inserimento nel padiglione auricolare, ottimo isolamento, leggerissime, corri con la pioggia e una qualità musicale a mio avviso molto buona, migliore delle airpods.
    Manca solo il volume e il transparency per essere top, le Liberty+ sono leggermente piu’ pese e non hanno lo stesso fitting.

    Sid