Non tutti i computer sono compatibili con l’opzione Skype che vi permette di camuffare la vostra casa

Una dei problemi esistenziali di queste settimane è sicuramente capire come cambiare gli sfondi Skype, sistema di videochiamata usatissimo.

E’ una delle funzioni utili se dovete fare una videochiamata dal bagno di casa, per sottrarvi agli assalti dei figli o dei parenti, o se magari avete invece il problema di nascondere il delirio della vostra casa dopo 40 giorni di quarantena.

Il sistema è semplicissimo e funziona in modo davvero elementare, a patto che il vostro computer sia dotato di un processore che è in grado di gestire questa opzione.

Per sfocare lo sfondo in Skype, infatti, il processore del computer deve supportare Advanced Vector Extensions 2 (AVX2).

Per sapere se il vostro computer è compatibile, basta verificare che l’opzione sia disponibile nel menù delle impostazioni audio / video di Skype.

Come cambiare gli sfondi Skype

In primo luogo dovete verificare di avere l’ultima versione di Skype. Prima di tutto entrate nella applicazione: se usate Mac cliccate sulla scritta Skype in alto a sinistra nella barra superiore del computer.

La prima voce è info su Skype, cliccando avrete il numero della versione che state usando.

Su Computer Windows, invece, cliccate sulla foto del profilo, quindi scegliete impostazioni; nel menù che si apre scegliete Guida e Feedback per sapere che versione state usando.

Quindi andate a questo indirizzo e controllate quale sia l’ultima versione disponibile.

Una volta certi che state usando l’ultima versione, aprite la app e cliccate sulla foto del profilo, quindi scegliete impostazioni.

A quel punto cliccate su Audio/Video, se il computer supporta la funzione, troverete l’opzione disponibile sotto la schermata di anteprima con cui si testa la webcam.

Come si cambiano gli sfondi su Skype

Per aggiungere uno sfondo dovete avere una foto / immagine / grafica che siano almeno 1280×720 pixel, ma è meglio se avete una risoluzione più alta, di 1920 x 1080.

Se cercate su Google Immagini o su Bing basta inserire una chiave come “interior design” oppure “nature” oppure “parks” per trovare tutte le opzioni possibili e immaginabili.

Potreste anche limitarvi all’uso della sfocatura, che impedisce di vedere ciò che c’è alle vostre spalle.

Buon divertimento, ricordatevi di non togliere i pantaloni del pigiama durante le video chiamate, se non siete dei veri smart workers.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.