La nostra applicazione è risultata migliore delle soluzioni di altri paesi europei

In attesa della sua distribuzione su vasta scala, l’applicazione Immuni è stata approvata dal MIT; tanto criticata in Italia, è stata valutata con il massimo dei voti dal mitico Massachusets Institute of Technology.

Bending Spoons, società milanese che sviluppa Immuni, comunica che il Massachusetts Institute of Technology di Boston, che ha lanciato Covid Tracing Tracker per informare la popolazione mondiale delle caratteristiche e implicazioni delle app per il contact tracing, ha promosso Immuni a pieni voti, assegnandole 5 stelle su 5.
L’Italia va quindi meglio di Francia, UK, e Germania, nella classifica di MIT, posizionandosi ai livelli di Singapore, Islanda, Austria.
Ad Immuni erano inizialmente state assegnate 4 stelle su 5, ma in seguito alle nuove informazioni emerse relative alla gestione dei dati degli utenti e privacy, l’app si è guadagnata i pieni voti.

Ufficio Stampa Immuni

Siamo in attesa di conoscere ulteriori dettagli, che al momento rimangono più o meno avvolti nel mistero.

Immuni approvata MIT

Difficile capire perché non siano ancora stati svelati alcuni dei particolari che vorremmo su conoscere sulla app e sul suo funzionamento, ma non resta che aspettare.

In ogni caso il fatto che Immuni sia stata approvata dal MIT è un segnale confortante sulla bontà della soluzione.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento

  • Il senso di un App a 3 mesi di questa situazione surreale?? ancora deve essere spiegata, resa disponibile e poi almeno il 70% dovrà utilizzarla altrimenti sarà inutile.
    Aggiungo che esisteva già Sm-Covid-19,già attiva da Aprile, che da quel che si sa di IMMUNI(poco) è uguale in tutto e per tutto e che ha già superato i 10mila download.
    Come sempre il vero problema italiano è la burocrazia , non il virus.
    Il virus per quanto ambiguo e con le sue complicazioni è uguale in tutto il mondo, come in tutto il mondo 2+2 = 4.
    Però qua in Italia sembra tutto più complicato, più difficile ,più ingestibile.
    Possiamo avere le migliori soluzioni ,i migliori studi ecc. ma se un motore formidabile viene montato in una Fiat 500 sempre una Fiat 500 rimane quell’auto.
    Persino la Spagna ,sta uscendo più rapidamente e con meno decreti\cambiamenti di noi..
    Ripeto la burocrazia statale e regionale ci sta “uccidendo” più di tutto il resto.
    La mia non è una polemica e anzi ne approfitto per farti i migliori auguri ,visto la tua guarigione.