La nuova famiglia di iPhone è dotata della connessione 5G in tutta la gamma

Tim Cook nel corso dell’ Apple Keynote del 13 ottobre, ha lanciato iPhone 1212.10 Svelati tutti i segreti di iPhone 12, che raccoglie l’eredità di iPhone 11, lo smartphone n.1 al mondo.

Il primo elemento distintivo è l’adozione del 5G, che fa il suo esordio su un dispositivo Apple. Tutti i prodotti che vengono lanciati oggi saranno compatibili con le reti 5G.

Il nuovo Apple iPhone 12 ha un display da 6.1 pollici con un volume complessivo ridotto del 16%, ha una risoluzione doppia rispetto ad iPhone 11. La luminosità è quasi doppia, con supporto ad HDR 10, HLG e Dolby Vision.

iPhone 12

Il vetro di iPhone 12 è protetto da un nuovo prodotto chiamato Ceramic Shield. Questa soluzione è 4 volte più resistente del vetro precedentemente usato.

Apple Keynote iPhone 12

Negli Stati Uniti iPhone supporterà anche il 5G in versione millimiter wave, con una velocità che arriverà a 4 gbps in condizioni ottimali.

Il nuovo iPhone ha un nuovo processore Apple A14, il primo al mondo con processo a 5nm, ci sono 6 cores a cui si affiancano i 4 moduli della GPU, la più veloce al mondo. Il neural engine ha 16 cores, con la capacità di fare 11 trilioni di operazioni. Il nuovo ML accelerator è del 70% più potente.

Questo permette di giocare con velocità e tempi di reazione più elevati. Per sfruttare tutta la potenza arriveranno nuovi titoli, come League of Legends, che potrà sfruttare tutta la potenza di calcolo del nuovo iPhone, insieme alla connettività 5G e Wifi 6.

Il nuovo iPhone 12 ha due fotocamere, entrambi da 12 mpx, con una qualità migliorata grazie alla potenza del processore e il nuovo sistema di lenti, creato per migliore i risultati con poca luce o con contrasti elevati.

Smart HDR è ulteriormente migliorato grazie al machine learning. E la stessa capacità di calcolo permette di aggiungerà la modalità notturna alle foto scattate con il grandangolo e quelle catturate con la fotocamera frontale.

Il nuovo iPhone 12 girerà video migliori con poca luminosità e introduce la modalità notturna anche nel time-lapse.

Il risultato mostrato durante il keynote era spettacolare.

Il nuovo iPhone 12 avrà anche il nuovo Mag Safe, un connettore che sa dove collegarsi per agganciarsi nel punto corretto e fornire sempre la carica alla massima velocità possibile.

Ci saranno nuove custodie per usare il connettore Mag Safe che potrà essere usato ad esempio con un vero e proprio portafogli.

Arriva un nuovo caricatore “pieghevole” per ottimizzare la carica di iPhone e Apple Watch.

Il nuovo iPhone 12 sarà costruito coni un rispetto assoluto per l’ambiente, grazie all’uso di materiale riciclato, che verrà utilizzato anche per la costruzione dei magneti che sono all’interno dello smartphone.

E’ stato rimosso il caricatore, questo riduce il volume della confezione, la alleggerisce e riduce i consumi per il trasporto, con un risultato che è uguale alla rimozione di 450.000 auto all’anno dalle strade.

In confezione ci sarà un cavo lightning con usb C.

Confermato l’arrivo di Phone 12 mini, con tutte le caratteristiche di iPhone 12 con il solo display ridotto dalla diagonale di 5.4 pollici.

I nuovi iPhone costeranno 699 e 799 dollari negli Stati Uniti, dove ci saranno proposte pazzesche anche attraverso gli operatori, con iPhone 12 mini a soli 12 dollari al mese in 24 mesi.

Oltre ad iPhone 12, arriva iPhone 12 Pro, con display più grandi, che arrivano fino a 6.7 pollici per il modello max, 6.1 per il modello “base”

La fotocamera è migliorata ulteriormente grazie alla nuova potenza di calcolo del processore A14, grazie a cui è stato introdotto anche lo standard ApplePro RAW, un formato di cattura che permette di elaborare tutti i dettagli dell’immagine in post produzione senza ritardo nello scatto.

Il nuovo Apple Pro Raw permette di ritoccare le immagini con standard professionali e il formato sarà disponibile anche le applicazioni di terzi attraverso API.

Tra le novità c’è l’arrivo della soluzione Deep Fusion in tutte le fotocamere presenti su iPhone 12 Pro, ci sono 3 sensori posteriori da 12 mpx, con zoom ottico che arriva ad un’escursione ottica 4X.

La lunghezza focale dello zoom passa da 52 a 65 mm, che quindi garantisce un’escursione dai 13 mm del grandangolo fino ai 65 mm dello zoom. Il sensore principale ha una capacità dell’87% superiore di catturare immagini di notte, con un’apertura F/1.6, che si affianca alla nuova stabilizzazione.

Come sempre, le foto mostrate durante il keynote erano pazzesche.

Ora anche i video migliorano grazie alla registrazione HDR, ma ora iPhone può registrare anche in Dolby Vision, con definizione 4K e 60 frames al secondo.

In pratica, potete buttare la vecchia videocamera, anche perché ora iPhone è in grado di modificare ed editare i video girati in dolby visione direttamente sullo smartphone.

Confermato anche il rumor secondo cui il nuovo iPhone 12 Pro avrebbe incluso uno scanner LIDAR, che permette di fare una scansione 3D in real time, che apre nuove possibilità per la realtà aumentata, ma anche per accelerare l’autofocus sia nei video che nelle foto.

In questo modo, la messa a fuoco è 6 volte più veloce.

Nello schema qui sopra trovate tutti i dettagli, che sono impacchettati dentro iPhone 12 Pro nelle due versioni, con prezzi che rimangono uguali a quelli dello scorso anno.

iPhone 12 e 12 Pro saranno in prevendita dal prossimo venerdì, con consegna il venerdì successivo. iPhone 12 Pro Max e iPhone 12 Mini arriveranno in prevendita il 6 novembre e saranno nei negozi il 13 novembre.

Il keynote di Apple per iPhone 12 ha lasciato in eredità la voglia di provarne uno quanto prima.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.