Start-up italiana propone una soluzione in grado di monitorare la salute delle api

Nelle puntate di mister gadget Stories mi piace raccontare avventure come quella di 3Bee, un’azienda italiana che usa la tecnologia per salvare le api.

Non pensate che questo sia un vezzo dettato da una particolare passione, ma una vera e propria esigenza del territorio, perché oggi le api sono seriamente a rischio e rappresentano un termometro molto affidabile dello stato di salute del nostro pianeta.

Niccolò Calandri e il suo socio hanno fondato una realtà che è già riuscita a raccogliere clienti in diversi paesi d’Europa e che si propone di crescere ulteriormente, a servizio di un mondo, quello degli apicoltori, molto più grande di quanto si pensi.

3Bee
Niccolò calandri e Riccardo Balzaretti

Mi piace particolarmente la storia di questa azienda che incrocia l’uso della tecnologia con il rispetto e l’attenzione per l’ambiente che oggi dovrebbero essere un patrimonio di tutti.

Vi segnalo, ma lo racconto anche nella puntata del podcast, che la società 3Bee ha organizzato un’attività che si chiama adotta un alveare, grazie a cui potete sovvenzionare la manutenzione di un alveare e ricevere un vasetto di miele in cambio, la cui dimensione e peso sono differenti a seconda dell’impegno che si prende.

Approfitto di questa occasione per ricordarvi che il podcast di mister gadget si può ascoltare delle pagine di questo sito, ma anche ricevere in automatico grazie ad una delle tantissime piattaforme di podcast in circolazione, tra cui Apple podcast, Google podcast, Spotify, TuneIn, Anchor e Speaker.

Se preferite invece l’ascolto attraverso uno smart speaker, è sufficiente installare la skill di Alexa che si trova nell’applicazione dell’assistente virtuale di Amazon.

Aprendo l’applicazione e scegliendo il tasto dell’impostazioni, troverete una voce che è skill e giochi, cercate a quel punto mister gadget e abilitate l’uso.

Quando abilitati la skill, vi viene chiesto quale dei due prodotti audio preferite ascoltare tra il notiziario quotidiano e quello settimanale.

Se invece usate Google home, è possibile ascoltare il solo notiziario quotidiano, che va aggiunto come fonte di notizie nelle impostazioni dell’assistente di Google.

Bisogna utilizzare l’applicazione Google home, cliccare sull’icona del proprio account di scegliere impostazioni assistente. A quel punto è sufficiente selezionare il TAB servizi, quindi notizie, quindi aggiungi fonti di notizie e individuare mister gadget alla voce tecnologia.

Con l’assistente virtuale di Amazon basterà dire “Alexa fammi sentire le ultime notizie”, con quello di Google basterà dire “ok Google fammi sentire mister gadget”.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.