Collegati
Su

LG Q6 arriva in Italia il 25 agosto, prezzo poco sopra i 300 euro

Il full vision display diventa “democratico”, davvero per tutti

LG Q6 arriva in Italia il 25 agosto, prezzo poco sopra i 300 euro, scheda tecnica media, ma schermo fullvision da 5.5 pollici. Questa è la sintesi di ciò che LG ha presentato ieri a Milano, in attesa dell’esordio ufficiale sul mercato, previsto per il prossimo mese, al ritorno dalle ferie, momento propizio agli acquisti per il famigerato “back to school”

LG Q6

LG Q6, il full vision display diventa per tutti, a poco più di 300 euro

Le caratteristiche tecniche di LG Q6 sono più che note, perché ne abbiamo già parlato qualche giorno fa. Processore Snapdragon 435, che rappresenta un discreto rapporto tra prestazioni e consumi: è abbinato a 3 gb di ram  e 32 gb di memoria interna e questo ci tranquillizza per l’uso di tutti i giorni. Esiste anche una versione con 64 gb di memoria, supportata da 4 gb di ram, ma dubito arriverà da noi.

Il vero dubbio che mi sovviene è relativa alla capacità di usare molte applicazioni contemporaneamente, perché ultimamente ho visto svariati telefoni in sofferenza con i processori più piccoli.

La fotocamera da 13 mpx sul retro ha alcuni dei “tricks” di G6, come la foto quadrata e il collage di immagini nella foto quadrata e anche una soluzione cool (quanto inutile, mai usata in 3 mesi di G6…) che è la foto guida. Scattate ad esempio la foto di un peluche con la torre Eiffel sullo sfondo e poi potete usare quella foto per mettere il peluche sotto altri 25 monumenti del mondo, con proporzioni sempre identiche, cosa carina per costruire ad esempio le GIF animate.

Il sensore fotografico frontale ha invece un’apertura grandangolare e questo è molto utile per gli scatti con gli amici o quando volete mostrare il background ad esempio in vacanza.

La batteria da 3.000 mAh vi garantisce un giorno di uso continuativo senza stress. Non c’è sensore delle impronte digitali, che per i cinesi ormai è standard anche sugli smartphone da 199 euro, ma c’è il riconoscimento facciale.

LG Q6

LG Q6, il centro del telefono è la cornice. Che non c’è, o quasi.

Ho omesso di parlare di display, fino ad ora, perché in realtà la soluzione fullvision è il vero “unique selling point”, l’elemento di differenziazione rispetto ai concorrenti. Un pannello da 5.5 pollici, ma con ratio diversa, ovvero con la proporzione da 18:9 che è abbiamo già visto sul fratello maggiore G6, che permette di contenere le dimensioni complessive. Un telefono da 5.5 pollici diventa più maneggevole di uno da 5.2, con un migliore grip e con più facilità per l’uso con una sola mano.

LG Q6

LG Q6, prezzi e disponibilità

Il nuovo LG Q6 arriverà sul mercato dal prossimo 25 agosto, più o meno, ad un prezzo che non è ancora ufficializzato, ma che più o meno sarà tra i 300 e i 350 euro. A quanto pare vedremo molte offerte degli operatori, per portare il prodotto sul mercato ad un prezzo più conveniente. Stay tuned.

2 Comments

  1. Thomas

    19 luglio 2017 alle 14:25

    Ridicoli, a quel prezzo è proprio per i tonti che vogliono fingere d’avere il G6. Processore entry level, no lettore d’impronte, retro in plastica e vogliono piazzarlo a più di 200 euro? E finiamo la con sto marketing dell’infinity display ecc…si chiamano cornici ridotte, non è un plus tecnologico o qualcosa che abbia un valore in sé o che richieda anni di ricerca e sviluppo, non influisce sul prezzo reale ma solo sull’emotività o stupidità che dir si voglia.

  2. simodal83

    19 luglio 2017 alle 22:25

    Una buona occasione persa per farlo 5″ con queste cornici…peccato, l’avessero fatto così, sarebbe stato il mio cell di backup, pazienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* E' necessario dare il proprio assenso, in ottemperanza al GDPR.

*

Accetto

  
Please enter an e-mail address

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli in Gadgets