Collegati
Su

Nintendo Switch Online arriverà il prossimo novembre

Finalmente salverete on line I dati di gioco

Nintendo Switch Online arriverà il prossimo novembre e porterà con sé le novità annunciate già da molto tempo, tra cui metterei al primo posto la possibilità di registrare on line i propri progressi di gioco, opzione oggi non disponibile per gli utenti.

Nintendo Switch Online

Ma non è questo l’unico beneficio per coloro che oggi hanno una Nintendo Switch e per coloro che decideranno di comprarla in futuro, perché Nintendo Switch Online porterà anche l’accesso ad una serie di giochi del passato in forma gratuita. Sono diversi i titoli che sono già stati confermati, ovvero:

  • Balloon Fight
  • Dr. Mario
  • Super Mario Bros. 3
  • Donkey Kong
  • Ice Climber
  • The Legend of Zelda
  • Mario Bros Soccer
  • Super Mario Bros and Tennis

Sono solo i primi 10 titoli, perché entro il lancio se ne aggiungeranno altri 10 per un totale di 20, ma ci saranno anche titoli che si giocheranno on line, senza la necessità di scaricare il titolo, con una modalità curiosa per cui sarà possibile passare il controllo del gioco a qualcun altro, sempre on line.

Cosa sia Nintendo Switch immagino lo sappiate, una consolle per videogiochi che potete utilizzare collegata alla tv, oppure in movimento in modalità “tablet”, o ancora in versione “condivisa” appoggiata su un tavolo, sostituendo. il televisore con il display di cui è dotata. Nasce per giocare anche in collegamento con altri dispositivi nello stesso luogo, ma questo è un utilizzo che non sono mai riuscito a testare.

Nintendo Switch è un successo clamoroso, ha frantumato tutti i record di vendita che l’azienda giapponese aveva realizzato con la sua consolle più fortunata, la Wii. Negli Stati Uniti, per molti. mesi, la disponibilità del prodotto è stata molto limitata e al di sotto della domanda.

Ora, a distanza di un anno dall’uscita, vengono messi a fuoco anche alcuni servizi avanzati che migliorano l’esperienza complessiva per gli utenti e avvicinano la Switch a PS4 e Xbox per le attività on line.

Nintendo Switch Online: quanto costerà?

In USA sono stati annunciati i piani tariffari, bisognerà capire se saranno gli stessi per l’Europa, pagando mese per mese spenderete 3.99 dollari, per un trimestre saranno 7,99, mentre un anno intero si potrà acquistare per la cifra di 19,99 dollari.

Ci sarà anche un piano tariffario familiare, che potranno usare fino a otto persone contemporaneamente, il cui prezzo sarà di 34,99 dollari, vogliamo scommettere che sarà il più gettonato per il classico “payment sharing” che molti usano già con altri servizi, tipo Netflix?

Non è chiaro cosa succedere alle app attualmente gratuite connesse all’uso di Nintendo switch, tra cui la stessa app Nintendo Switch Online, il cui uso sarà probabilmente condizionato dalla sottoscrizione dell’abbonamento.

Nintendo Switch Online: il backup on line la funzione principale

Se siete utenti di Nintendo Switch lo sapete già: ad oggi, se salvate i vostri dati, l’unica opzione è di conservarli nella consolle, ma se per qualche sfortunato evento vi dovesse esplodere in mano, vostra zia dovesse schiacciarla passandoci sopra con il trattore o vi dovesse sfuggire dalle mani mentre siete a bordo di un traghetto verso una destinazione esotica? Non ci sarebbe soluzione, se non una crisi isterica di livello avanzato.

Ma grazie al servizio in arrivo poco prima di Natale potrete finalmente salvare i vostri progressi di gioco nel cloud e a meno di una guerra nucleare che colpisca i server di Nintendo sarete sicuri qualunque cosa dovesse succedere.

Attendiamo ulteriori informazioni sull’arrivo del nuovo Nintendo Switch Online, per capire se le condizioni saranno confermate anche da noi.

Certo, questa notizia ha un senso se avete in casa  Nintendo Swtich, se così non fosse potete sempre comprarne una per 290 euro, cliccando QUI! Il catalogo dei giochi non è vastissimo, ma per mio figlio è la consolle di elezione, non gioca con altro e per assurdo preferisce usarla in modalità tablet piuttosto che attaccata alla TV, sono i misteri delle generazioni digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* E' necessario dare il proprio assenso, in ottemperanza al GDPR.

*

Accetto

  
Please enter an e-mail address

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli in News