Siamo i maggiori fruitori al mondo di bici e monopattini

Ad 8 mesi dall’arrivo delle biciclette elettriche Uber Jump a Lisbona, prima capitale Europea ad offrire il servizio, gli europei sono diventati i più grandi utilizzatori del servizio JUMP in tutto il mondo.

Infatti oltre 500 mila persone hanno accolto JUMP come un’alternativa più green e più conveniente per muoversi nelle città. 

Uber Jump

Il servizio Jump, ad oggi presente in 10 città Europee, oltre alle biciclette elettriche offre anche i monopattini elettrici, sembra andare incontro alle necessità degli abitanti del vecchio continente europei: i cittadini europei in questi 8 mesi hanno percorso oltre di 5 milioni di viaggi con bici e monopattini, per un totale di 14 milioni di km.

Parigi e Berlino le città con il maggior numero di corse, la prima con 2 milioni, la seconda con 1 milione. Quotidianamente, in media, vengono percorsi dagli utenti parigini circa 43mila km mentre nelle altre 4 capitali vengono percorsi fra i 5mila e i 14mila km ogni giorno in sella a JUMP.

Nel Bel Paese, Roma merita il primato per aver raggiunto più velocemente le 100mila corse, per un totale di 223 mila chilometri percorsi con le 2.500 JUMP bike presenti in città.

In un solo mese dal lancio, avvenuto il 21 ottobre, JUMP ha già raggiunto un grande successo sia fra i romani (73% degli user), a cui ha messo a disposizione un servizio di e-bike sharing valido ed efficace, che dai numerosi turisti che visitano ogni giorno la città: il 27% delle corse viene infatti effettuato nel weekend, in cui il numero di visitatori cresce sensibilmente.

Inoltre, è stato rilevato che nella Città Eterna non solo le bici JUMP vengono utilizzate per i brevi tragitti (2.2km distanza media percorsa) ma anche per grandi distanze – il viaggio più lungo infatti è stato di 28 km.

Uber Jump

Christian Freese, Head of EMEA, JUMP ha dichiarato: ”Il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone a sostituire il proprio mezzo con il proprio telefono offrendo diverse possibilità di sharing mobility – tutte attraverso Uber, un’unica app .

Non importa dove si voglia andare o quale sia il proprio budget, abbiamo sempre una soluzione adatta alle diverse esigenze.

Quello che ci proponiamo è cercare di leggere i cambiamenti nell’approccio verso i trasporti da parte dei cittadini, e, attraverso le numerose partnership nel mondo – ma soprattutto in Europa -i introdurre efficienti innovazioni tecnologiche che contribuiscano ad aiutare i nostri utenti a compiere scelte sempre più orientate alla sharing mobility”.

Circa un viaggio su due nelle città di Berlino e Londra parte o finisce nei pressi di una stazione di trasporto pubblico, a testimonianza di come il servizio sia complementare con altre forme di trasporto.

Il trend è simile in altre città, con circa 4 viaggi su dieci a Bruxelles, Parigi e Lisbona che iniziano o finiscono entro 200 metri da un hub di transito.

L’utilizzo di Jump fornisce anche alcune indicazioni interessanti sul la fine dell’orario lavorativo nelle diverse città: dalle 6 alle 7 sono le corse più popolari a Berlino, Lisbona e Londra, mentre Parigi vede il suo picco dalle 7 alle 8. Bruxelles invece, dalle 5 alle 6.

Le bici e i monopattini elettrici JUMP sono disponibili in 10 città in Europa: Berlino, Bruxelles, Lisbona, Londra, Madrid, Malaga, Monaco di Baviera, Parigi, Roma e Rotterdam.

Fonte: ufficio stampa Uber Jump

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.