Rinnova la collaborazione con B&W, con un sistema audio dedicato e c’è anche Android TV

TP Vision è la società che detiene i diritti del marchio Philips per il mondo delle tv, ora anche dell’audio e ha lanciato il nuovo prodotto flagship Philips TV OLED+935.

E’ un dispositivo che si basa sul pilastro del brevetto Ambilight, il segno distintivo dei prodotti Philips, che secondo un’indagine è un driver di acquisto formidabile. Chi acquista un prodotto con questa soluzione, tende a ripetere l’acquisto quando rinnova la tv, la percentuale di fedeltà è addirittura del 95%.

Oltre a questo, viene confermata la collaborazione con Bowers & Wilkins, il cui apporto è fondamentale per la qualità audio del nuovo tv OLED+935, per il quale è stato sviluppato un sistema di diffusione dedicato.

C’è ovviamente Android TV, ma la novità più rilevante è quella dell’uso dell’intelligenza artificiale che elabora l’immagine e la migliore in modo sensibile. Ancora una volta, una proposta molto interessante, con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Philips TV OLED+935

Philips OLED+935, il comunicato ufficiale

La partnership tra Philips TV e Bowers & Wilkins ha vissuto 12 mesi stellari con i modelli OLED+ del 2019 che hanno vinto numerosi premi e che sono stati acclamati dagli operatori di settore, dai media e dai consumatori, per aver fissato nuovi standard sia per l’immagine TV che per la qualità del suono.

 Il lancio del nuovo OLED+935 nasce dalla filosofia comune di entrambi i partner di ricercare un continuo miglioramento anche dal punto di vista del design del prodotto; un TV Philips Ambilight che ancora una volta oltrepassa i confini per la qualità dell’immagine e del suono.

Infatti, l’eccezionale prestazione dell’OLED+935 ha già ricevuto un importante riconoscimento ufficiale vincendo il premio Best Home Theatre TV di EISA 2020.

Philips TV OLED+935

Una nuova ed eccitante implementazione su tutti i TV OLED di Philips del 2020 è stata l’inclusione della funzionalità di Intelligenza Artificiale (AI), sviluppata internamente. L’OLED+935 aggiunge un secondo chip dedicato all’AI al processore P5 di quarta generazione per offrire una nuova versione avanzata del sistema, sfruttando la sua extra potenza di elaborazione per aggiungere nuove funzionalità.

La funzionalità AI utilizza reti neurali e machine learning per analizzare milioni di clip di test PQ da un database unico creato dal team di sviluppo di Philips TV negli ultimi 30 anni.

Il software AI non produce semplicemente un maggior numero di output dai cinque pilastri di qualità dell’immagine (sorgente, colore, contrasto, movimento e nitidezza) ma è progettato per creare un migliore equilibrio tra essi e un’immagine decisamente più realistica e naturale, tanto da non sembrare più quella di un semplice TV.

Il sistema AI avanzato ha aggiunto una nuova funzione dedicata AI Machine Learn Sharpness, un sistema AI Smart Bit Enhancement migliorato e una versione ottimizzata della funzione Perfect Natural Reality (PNR).

La nuova versione Intelligent Dual Engine del processore è dotata anche di una potenza aggiuntiva per offrire una soluzione anti-burn-in unica, che utilizza la funzione avanzata di rilevamento del logo per monitorare una griglia di 32.400 zone, per rilevare con precisione il contenuto statico e ridurre gradualmente l’intensità della sua emissione di luce locale ed evitare il burn-in senza compromettere l’output in altre parti dello schermo.

Il nuovo sistema di Philips TV rimuove il problema del burn-in per il 95% delle immagini statiche, inclusi loghi e contenuti gaming.

L’OLED+935 continua ad essere uno dei pochissimi modelli dotati di supporto per tutti i principali formati HDR con il nuovo processore P5 AI+ che offre complessivamente le migliori prestazioni HDR, anche per HLG ed entrambe le sorgenti HDR10 e HDR10+ – migliorando inoltre il contenuto dinamico HDR codificato Dolby Vision utilizzando la speciale ‘modalità Dolby Bright’.  

Philips TV è il primo brand di TV premium a includere la caratteristica DTS Play-Fi con la sua funzionalità audio multi-room wireless all’interno del set.

Anche l’audio raggiunge nuovi livelli

Mentre il sistema AI avanzato consente all’ OLED+935 di produrre le immagini in maniera più accurata, naturale e realistica rispetto a qualsiasi TV, Bowers & Wilkins ha assicurato che anche il sistema audio raggiungesse livelli di prestazioni nuovi e rivoluzionari.

L’OLED+935 è il primo modello Philips TV dotato sia di entrambe le unità di trasmissione Dolby Atmos Elevation che dell’esclusivo Tweeter-on-Top di Bowers & Wilkins, montate in un sistema di altoparlanti separato che si combina con un braccio angolare in metallo dal design minimal per l’utilizzo su tavolo. È inoltre inclusa una versione più lunga per il montaggio a parete.

Come con i leggendari altoparlanti high-end dell’azienda, il montaggio Tweeter-on-Top disaccoppia il tweeter dai driver più grandi e assicura che le prestazioni ad alta frequenza siano fornite senza la sfocatura associata alla diffrazione del cabinet – che si verifica quando i tweeter sono montati all’interno di quelli più grandi.

L’alloggiamento dell’altoparlante rigido è realizzato in ABS rinforzato con fibra di vetro a sezione spessa, sostenuto con sezioni interne per controllare qualsiasi eco indesiderato. La custodia è ora montata sul pannello, utilizzando una nuova piastra di montaggio metallica più rigida per migliorarne ulteriormente la prestazione.

L’OLED+935 è dotato di dieci driver in una specifica 3.1.2, inclusi tre tweeter a cupola in titanio da 19mm in una configurazione sinistra, centrale e destra (LCR). Tutti e tre i gruppi tweeter sono disaccoppiati dalla cassa del diffusore per prestazioni superiori, con il Tweeter-on-Top montato nella sua custodia rigida in metallo cromato e che supporta in partnering l’unità driver di fascia media per creare un array dedicato del canale centrale.

Le griglie del tweeter seguono il design acusticamente aperto sviluppato per la prima volta da Bowers & Wilkins per la sua leggendaria gamma Diamond Serie 800.

I tweeter sono uniti da quattro unità di trasmissione midrange da 50mm: due montate al centro e una ad ogni estremità della cassa dell’altoparlante. L’OLED+935 ha anche due unità Dolby Atmos Elevation upward-firing da 50mm montate sulla parte superiore della custodia per dare ulteriore bilanciamento, percezione dell’altezza e immersione nella riproduzione audio di film, giochi e trasmissioni sportive.

I bassi che si diffondono nell’ambiente sono prodotti da una nuova unità subwoofer da 100 mm x 65mm in versione circuito sul retro della cassa degli altoparlanti e utilizzano la tecnologia Flowport, sviluppata da Bowers & Wilkins per i suoi altoparlanti core.

C’è anche un subwoofer esterno per un’estensione dei bassi ancora maggiore nel caso in cui l’utilizzatore o il tipo di stanza lo richiedesse.

L’OLED+935 riconoscerà e decodificherà automaticamente il contenuto Dolby Atmos per garantire   risultati ottimali. In alternativa, attivando la modalità Movie, il TV utilizzerà “up-mixing” con contenuti non Dolby Atmos per offrire un’eccezionale immersione tridimensionale per vecchi generi di contenuti dalle sue unità Elevation.

Progettato per essere il migliore

Il set premium di Philips TV garantisce che le migliori prestazioni del settore siano sempre abbinate al miglior design e l’OLED+935 non fa eccezione.

Il tessuto Kvadrat scelto appositamente per la trasparenza acustica è presente sulla griglia nella parte anteriore della cassa dell’altoparlante mentre sulla superficie superiore della cassa viene usata per la prima volta una fascia in maglia finissima di metallo, così da ottimizzare ulteriormente le prestazioni del Dolby Atmos.

È stato anche incluso un nuovo telecomando premium con tasti eleganti, a filo, retroilluminati con finitura metallizzata; i lati e il retro del telecomando sono, inoltre, rifiniti in pelle scozzese Muirhead.

La tecnologia Ambilight su quattro lati si combina con le superbe immagini on-screen e la cornice ultrasottile per creare un’esperienza visiva assolutamente unica e coinvolgente. Philips TV ha inoltre aggiunto una nuova funzionalità ” wellness” al sistema Ambilight con la funzione Sunrise ora affiancata da una nuova modalità Sleep di Ambilight.

L’OLED+935 è anche Smart, con Android TV versione 9 (Pie) e un elenco ampliato di app, che funziona senza problemi grazie a una memoria interna di 3GB. La facilità d’uso è garantita da una nuova interfaccia utente (UI) intuitiva e dall’inclusione delle funzionalità integrate di Google Assistant e Works With Alexa.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiungi un commento