Per ora sono stati presentati due modelli, entrambi da 55 pollici.

Insieme al nuovo smartphone OnePlus 7T, abbiamo conosciuto ieri anche uno dei prodotti più chiacchierati dell’anno, OnePlus TV.

OnePlus TV nasce per il mercato indiano e ci sono altissime probabilità che noi non la vedremo mai.

OnePlus TV

Cosa cambia tra i due modelli di OnePlus TV?

Inizialmente ci saranno due modelli: TV 55 Q1 e TV 55 Q1 Pro, la cui differenza è data dalla dotazione audio.

Nel modello pro ci saranno 8 speaker, mentre nel modello normale ne avrà quattro e perderà i woofer, pur mantenendo la potenza totale di 50 watt.

In aggiunta, il modello “base” non avrà gli speaker “slide-out” laterali, ma una soluzione più tradizionale con gli altoparlanti integrati nello schermo della tv.

OnePlus TV

La scheda tecnica condivisa

Quasi tutti i dettagli tecnici sono condivisi, a partire dal pannello da 55 pollici QLED, a cui sono stati aggiunti mille dettagli software per ottimizzare la visione.

Sono QLED TV con definizione UltraHD e allineamento verticale (VA), con una frequenza di refresh da 100 hz.

La retro-illuminazione è full array con local dimming, i LED hanno 90 zone di controllo indipendenti, mentre lo schermo ha un filtro antiriflesso black crystal.

Il processore che “muove” la tv si chiama Gamma Color Magic e offre prestazioni elevate, con numerosi correzioni di ciò che arriva dalle fonti dei contenuti per migliorarne l’aspetto.

OnePlus TV offre HDR, HDR10, HLG e Dolby Vision, ha quattro prese HDMI 2.0b, una porta ethernet, tre USB, uscita audio ottica ed ingresso per video composito.

Sul fronte della connettività, niente di straordinario: da tempo sostengo che le quattro prese HDMI non siano più adatte alle nostre esigenze, tenendo conto quanti dispositivi potremmo potenzialmente collegare alla TV.

OnePlus TV

Il prezzo è la vera sorpresa

Quando OnePlus TV ha annunciato i prezzi, sono rimasto molto sorpreso. Circa 970 dollari per il modello normale e quasi 1.400 per il Pro.

Potete scegliere voi se definire i prezzi coraggiosi o sfrontati, dipende dal vostro spiriti di avventura: Xiaomi, TCL e una lista infinita di produttori di televisori cinesi offre prodotti con caratteristiche superiori a prezzi inferiori.

Si può sfidare il mercato con un prezzo così alto?

Ma forse la vera domanda è un’altra: cosa altro presenterà OnePlus tra due settimane?

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

La tecnologia è la mia missione. La radio è il mio mestiere..
Uso iOS & Android contemporaneamente, senza scelte di campo.
Provocare è il mio sport preferito.
Papà di un utente di iPad dipendente da Minecraft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.