Non so se abbia senso proporre una recensione Amazon Echo Input, ma ci provo lo stesso.

Dico che forse non ha senso farlo, perché il funzionamento è talmente semplice da non richiedere particolari spiegazioni.

Recensione Amazon Echo Input

Cosa è Amazon Echo Input

E’ l’accessorio più intelligente che voi possiate mettere dentro casa vostra, per trasformare il vostro stereo o la cassa amplificata tradizionale, in un dispositivo smart, connesso, con l’aiuto dell’assistente virtuale Alexa.

Si collega l’uscita audio di Amazon Echo Input all’ingresso di impianto hi-fi o cassa amplificata e il gioco è fatto. Ci aveva già pensato Google con la sua Chromecast Audio, ma non c’era la parte più interessante, quella dell’assistente virtuale.

Una volta che avete collegato l’alimentazione e i cavi audio, vi basta andare nella app di Amazon Alexa per configurare il dispositivo e cominciare ad usarlo.

A cosa serve Amazon Echo Input

Rispondo alla domanda dei più: ok, bello, ma a cosa serve? Serve per sfruttare l’abbonamento di Spotify con il vostro impianto Hi-Fi, ma anche ascoltare le radio in streaming con una buona qualità audio, così come per ottenere tutte le informazioni di Alexa sul vostro impianto senza bisogno di cambiarlo e mantenendo la qualità audio che magari avete pagato a caro prezzo.

Come si usa Amazon Echo Input

E’ facilissimo, si collega attraverso il cavo audio all’impianto / cassa amplificata, si alimenta con il cavo in dotazione e poi si configura attraverso l’applicazione Amazon Alexa.

A quel punto è pronta a rispondere ai comandi vocali in qualunque momento, come un qualunque dispositivo Amazon Echo; la differenza è che la qualità audio sarà quella del vostro sistema HiFi.

Recensione Amazon Echo Input

Il prezzo di Amazon Echo Input

Il prezzo di Amazon Echo Input è di 39 euro e potrebbe essere il miglior acquisto per mantenere alto il valore del vostro impianto hi-fi domestico.

Per acquistarlo, basta cliccare Qui