L’ho messo sotto torchio per 24 ore e ho realizzato una recensione “hands on” di Huawei P30 Pro, il dispositivo che sfida i migliori della classe, con un design molto simile a quello di Huawei Mate 20 Pro, con l’aggiunta dei super poteri alla fotocamera.

recensione Huawei P30 Pro

Recensione P30 Pro: si può fare dopo un giorno?

Diciamo che l’esperienza d’uso che viene proposta da Huawei P30 Pro è molto simile a quella di Mate 20 Pro, per cui molti dei suoi particolari sono già noti.

Ovviamente, nel giro di 24 ore non è possibile avere un’idea precisa sulla batteria, per quello ci vorrà un po’ di tempo, ma è anche vero che il processore Kirin 980 con una capacità di 4200 mAh possono resistere a qualunque sollecitazione.

Come spesso ripeto, se riuscite a scaricare completamente in una giornata un telefono di questo tipo, non vi serve una batteria più grande, ma un medico più bravo. 😀

Recensione P30 Pro: la fotocamera al buio fa davvero miracoli?

recensione Huawei P30 Pro

Serve molto tempo per capire come funziona davvero la fotocamera, ma vi posso dire che molte delle funzioni che sono state promosse il giorno del lancio sono magie del marketing.

recensione Huawei P30 Pro
Scatto in modalità notturna di Huawei P30 Pro

Questa è un’immagine che ho scattato questa notte nella mia camera da letto. Come potrete vedere nell’angolo a sinistra c’è una luce, che in realtà è il Led di uno switch di rete.

L’occhio umano non vede quella luce. La fotocamera ha catturato una quantità di dettagli impressionante, ma anche tantissimo rumore.

Vedremo nei prossimi giorni come saranno gli scatti in condizioni “reali”. Comunque la fotocamera è ottima, non ci sono dubbi.

Guardate l’effetto degli scatti con lo zoom.

recensione Huawei P30 Pro
scattata con il sensore principale di Huawei P30 Pro
recensione Huawei P30 Pro
immagine scattata con zoom 10x

Ho dovuto appoggiare la fotocamera ad un supporto perché a mano libera lo scatto non era a fuoco, ma il risultato è davvero notevole.

Vi mostro uno scatto fatto con poca luce dentro lo studio di radio number one. Anche in questo caso, mi sono appoggiato ad un supporto, ma il risultato è davvero eccellente.

Mi lascia un po’ più perplesso la selfie cam, ma devo provare meglio.

recensione Huawei P30 Pro

L’audio mono è un problema?

recensione Huawei P30 Pro

No. Perché diciamo la verità, cogliere la stereofonia da due cassettine così piccole è una pia illusione. Il suono di Huawei P30 Pro è “robusto” con volume alto e una buona definizione audio.

Curiosa la soluzione dell’audio in capsula senza “feritoie”. Il suono passa attraverso il display, un po’ come funziona per alcune TV e si sente perfettamente durante le conversazioni.

Qualcuno era perplesso sulla soluzione scelta da Huawei ma non ha alcuna controindicazione.

Huawei P30 Pro, da 999 euro in vendita ora

Avete letto la recensione Huawei P30 Pro, potete guardare il video con tutte le caratteristiche, non vi resta che decidere se possa fare per voi o meno. Per chi ha scelto di acquistarlo, sono già aperte le vendite a partire da 999 euro, ma sono molte le occasioni per un acquisto rateizzato con gli operatori.

Se volete una custodia per proteggere il vostro Huawei P30 Pro, date un occhio a QUESTA SOLUZIONE a meno di 10 euro!