Un dispositivo che presenta una buona scheda tecnica e offre prestazioni più che valide

La recensione Honor MagicBook 15 arriva dopo diverse settimane di utilizzo, di un dispositivo che è “gemello” del prodotto Huawei Matebook D.

Le caratteristiche sono praticamente le stesse, tutto sommato discrete per il rapporto qualità prezzo che viene proposto.

Ci sono alcune mancanze, che però si possono perdonare in nome del posizionamento di questo computer che ha ovviamente windows a bordo e che è alimentato da un processore AMD Ryzen 5.

Le dimensioni e il peso sono generose, ma d’altro canto quando si sceglie un prodotto con un display da 15 pollici, non potrebbe essere altrimenti.

Recensione Honor Magicbook 15

Recensione Honor MagicBook 15: pro e contro

COSA MI PIACE

  • Schermo IPS
  • Superficie Opaca
  • case in alluminio
  • disco SSD

COSA NON MI PIACE

  • durata batteria
  • luminosità schermo limitata
  • niente espansione memoria
  • no espansione memoria
  • posizionamento webcam

Design e connettività

Recensione Honor Magicbook 15

Honor MagicBook 15 ha un case in alluminio molto elegante, con una finitura molto particolare che fa risultare una linea blu che sembra quasi illuminata, in realtà è un effetto legato alla rifrazione della luce.

La webcam è nascosta sotto il tasto funzione che è inserito tra F6 e F7, come in altri prodotti della famiglia Huawei/Honor. E’ una soluzione carina da mostrare agli amici, ma poco efficace per le videochiamate e per le riprese video, perché la ripresa dal basso non è il massimo e perché “sistemare” l’inquadratura è praticamente impossibile.

La scelta di quella posizione è in nome della privacy, ma purtroppo penalizza la fruizione di tutti i giorni.

Recensione Honor Magicbook 15

Ci sono due slot USB A (1 slot USB 3.2, 1 slot USB 2.0) , un connettore USB Type-C (USB 3.2 compatibile con Power Delivery), la presa HDMI, che è l’unica uscita video supportata.

Recensione Honor Magicbook 15

Non c’è invece la compatibilità con le soluzione Type C to Display Port, ovvero la possibilità di collegare uno schermo alla porta USB Type-C.

Il computer pesa 1.5 kg, con misure 35,7 x 22,9 x 1,6 cm. Non è un peso piuma ma è in linea con la concorrenza nella stessa categoria.

La tastiera

Non c’è retro-illuminazione e questo è forse l’unico difetto di una tastiera spaziosa, con una corsa piacevole e una morbidezza davvero notevole. Digitare anche per un lungo periodo è sempre gradevole e non comporta particolare sforzo.

Recensione Honor Magicbook 15

C’è anche un trackpad enorme, di 12 x 7 cm, che permette anche di usare le gestures, quindi di semplificare l’uso del computer.

Lo schermo

Recensione Honor Magicbook 15

Il display IPS da 15.6 pollici ha una buona leggibilità, ma una luminosità massimo piuttosto limitata. Rispetto ad alcuni modelli in circolazione, MagicBook 15 non ha un touchscreen, ma una soluzione tradizionale che ha un buon livello di riproduzione del colore, anche se non è accuratissimo.

La definizione è fullHD, con un buon livello di contrasto, ma una luminosità massima un po’ troppo bassa, alla luce del sole è difficile leggere il display. Ma chi di voi vuole mettersi a lavorare sotto il sole? Meglio stare dentro casa e farlo solo quando piove!

Il processore e la scheda grafica

Honor MagicBook 15 funziona grazie ad un processore Ryzen 5, che va ad una velocità standard di 2.1 ghz ma in modalità turbo arriva fino a 3.7 ghz, quando è collegato all’alimentazione.

Le prestazioni sono ottime per usare office e per la navigazione internet, ma non sono al top quando si usano giochi molto potenti. Non sono (per fare un esempio) riuscito ad usare Microsoft Flight Simulator, ma è anche vero che parliamo di uno dei prodotto più esosi dal punto di vista della grafica che oggi ci siano sul mercato.

Nei benchmark i risultati sono discreti, comunque ben oltre la sufficienza, il che ci dice che questo prodotto per il prezzo a cui viene venduto è un’ottima soluzione per chi ha bisogno di un computer per lavorare, studiare e svagarsi. Se cercate però un dispositivo per il gaming, dipende dai titolo che usate.

La GPU Radeon RX Vega 8 funziona secondo le proprie capacità, con buoni risultati, riesce a far girare quasi tutti i giochi che ho provato, ma quando si passa ai messi massimi (come anticipato, ad esempio il Flight Simulator) purtroppo mostra qualche limite.

Nel suo funzionamento, Honor MagicBook 15 gestisce alla grande il surriscaldamento, nel senso che la temperatura non sale mai eccessivamente.

La memoria

Honor MagicBook 15 ha un disco ssd da 256 gb di Samsung, che è in linea con il suo prezzo, ma purtroppo non ha espansione di memoria e questo non è il massimo.

Ci sarebbe in realtà spazio per un altro disco, ma non c’è modo di agganciarlo al computer, un vero peccato. In ogni caso, il disco SSD di Samsung ha un’ottima velocità di lettura e scrittura e risulta nei benchmark superiore a molti prodotti della concorrenza, anche di marchi blasonati come HP.

Audio

La qualità dell’audio non è al top, in tutta sincerità: c’è l’audio stereo, con gli speaker posizionati nella parte inferiore del computer, ma in pratica i bassi non esistono. L’ascolto è di buona qualità, perché il volume è discreto (ma non altissimo), ma per la musica non è la soluzione adatta.

Batteria

Recensione Honor Magicbook 15

Questo è dal mio punto di vista il punto più debole di Honor MagicBook 15, perché sono arrivato al massimo a poco più di 6 ore di utilizzo, che sono ancora una volta in linea con la concorrenza, ma che impongono di uscire sempre di casa con il caricatore a portata di mano.

Il lato positivo è che avendo un connettore USB Type-C può essere utilizzato anche con altri dispositivi senza alcun tipo di problema.

In ogni caso, batteria discreta, ma non da sogno.

L’interazione con i dispositivi Huawei e Honor

Uno degli aspetti interessanti di Honor MagicBook 15 e dei computer della famiglia Huawei è la forte integrazione con gli smartphone delle stesse aziende.

E’ facilissimo infatti gestire lo scambio di file e di foto, con un semplice tocco del telefono sulla. base del computer, ma è possibile anche replicare lo schermo dello smartphone su quello del PC e governare tutte le operazioni direttamente con il mouse.

La configurazione è semplicissima e si completa nell’arco di qualche click. Di sicuro, un punto di forza se si usano prodotti della grande famiglia Huawei.

Recensione Honor MagicBook 15: le conclusioni

Un computer che sembra nato per essere usato in ufficio, quando si fanno lavori senza grandi esigenza di potenza, oppure a casa per gli strumenti di office, la navigazione internet e giochi di buona qualità ma non esagerati.

In relazione al prezzo a cui viene proposto, questo è un buon computer portatile, l’unica cosa che proprio non mi piace è il posizionamento della webcam.

La recensione Honor MagicBook 15 si può comunque chiudere con un voto positivo. Se per voi può essere un acquisto interessante, si trova cliccando qui a 532 euro su Amazon.

Honor MagicBook 15
  • Design
  • Display
  • Processore
  • Batteria
  • Memoria
3.6

In poche parole

Un prodotto di buon livello, con un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. non ha picchi di eccellenza, ma vince in regolarità.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.