Collegati
Su

Recensione Nokia Sleep: misura il sonno per te

Un accessorio efficiente per misurare la qualità del sonno

Dopo qualche giorno di prova, ecco la mia Recensione Nokia Sleep: un accessorio tanto singolare quanto utile, per sapere tutto delle proprie notti, perché avere informazioni relative alla qualità del proprio sonno significa vivere giornate migliori.

Di solito la qualità del sonno viene misurata dal proprio smartwatch o dalla smartband, ma ci sono due inghippi: l’obbligo di tenere qualcosa al polso anche mentre si dorme e l’impossibilità di ricaricare il dispositivo nelle ore notturne.

Recensione Nokia Sleep

Recensione Nokia Sleep: il materassino sotto il materasso

Partiamo come al solito dall’oggetto: l’aspetto è singolare, un vero e proprio materassino molto sottile, che va posizionato sotto il vostro materasso, più o meno all’altezza del punto in cui poi avrete il torace quando sarete sdraiati.

Nokia Sleep è dotato di una cavo di alimentazione molto lungo che faciliterà l’obbligo di collegarlo ad una presa di corrente. Nella confezione trovate anche il caricatore necessario per l’utilizzo.

Recensione Nokia Sleep

Una volta posizionato l’accessorio come indicato, potete passare all’abbinamento con lo smartphone attraverso la app Nokia Health Mate la trovate QUI  per Android, mentre basta cliccare QUI per iPhone.

Il processo di installazione è molto semplice ed è accompagnato da schermate molto chiare e comprensibili: ci vorrà qualche minuto per la calibrazione di Nokia Sleep, durante i quali vi verrà chiesto di non sdraiarvi sul letto. E’ consigliabile evitare la configurazione alle due di notte dopo una giornata di duro lavoro.

Intanto mi pare evidente che Mister Gadget non dorme mai, ma posso andare oltre svelandovi anche qualche cosa di più delle mie notti.

Per ogni data c’è un grafico che mostra la profondità del sonno e anche dettagli sulla frequenza cardiaca.

E’ evidente che questo oggetto non funzioni: dice che ho russato per un’ora e mezza! 😁

Negherò anche davanti all’evidenza che questo sia possibile, ma i dati raccolti sono generalmente utili per capire come sia andata la nottata e quindi quale giornata vi aspetti. Partendo dalla qualità del sonno saprete quanto potrete spingere durante la giornata e potrete immaginare fino a che punto avrete un po’ di energia.

Come è facile comprendere, non ci sono grosse complicazioni nell’uso di Nokia Sleep: una volta installato, voi potete dimenticarvi di averlo, fa tutto lui. Volendo potrete anche lavare la “fodera” che avvolge i sensori e si può rimuovere all’occorrenza.

Recensione Nokia Sleep: disponibilità e prezzi

Nokia Sleep arriva proprio in questi giorni in Italia e si trova ovviamente anche on line. Su Amazon è disponibile ad un prezzo di 100 euro, o se volete riporto fedelmente la cifra di 99.95 a cui lo potete acquistare CLICCANDO QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* E' necessario dare il proprio assenso, in ottemperanza al GDPR.

*

Accetto

  
Please enter an e-mail address

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altri articoli in Recensioni