Una combinazione tra hardware e prezzo che spacca il mercato: l’acquisto dell’estate è questo.

Non avrò mezzi termini nella recensione Xiaomi Mi 9T, questo è di gran lunga il miglior prodotto di fascia media che si possa comprare oggi.

Il suo prezzo ufficiale all’interno del Mi Shop di Xiaomi è di 329,99 euro, ma on line si trova già a circa 270 euro.

Xiaomi Mi 9T ha una qualità costruttiva superlativa, è velocissimo nel suo funzionamento e non ha punti di debolezza evidenti. Cosa volete di più?

Design e confezione

Recensione Xiaomi Mi 9T
  • 156.7 x 74.3 x 8.8 mm
  • Pop-up selfie cam
  • Connettore cuffie 3.5 mm
  • Sensore impronte digitali sotto schermo
  • 191 grammi
  • Display senza notch
  • Connettore USB Type-C
  • Nessuna espansione Micro SD

Quando si impugna il nuovo Xiaomi Mi 9T la percezione è quella di un prodotto di pregio, con un design che non vince per originalità ma che non stanca mai.

Recensione Xiaomi Mi 9T

Sul retro una tripla fotocamera, con i due sensori “secondari” con un discreto sbalzo. Il rassettino della sim è posizionato nella parte inferiore, mentre l’attacco per le cuffie da 3.5 mm è dalla parte opposta.

Recensione Xiaomi Mi 9T

Bellissimo l’effetto dell’apertura della fotocamera anteriore, che si colora di rosso. Proprio sopra la fotocamera frontale c’è il sostituto del led di stato.

Ci sono due sim, ma non c’è espansione di memoria con MicroSD. Il sensore delle impronte digitali è sotto il display ed è discretamente veloce. Volendo il telefono si sblocca anche con il volto, grazie alla pop up cam frontale.

Recensione Xiaomi Mi 9T

Display

  • Display AMOLED
  • 6.39 pollici
  • 100.2 cm2
  • Gorilla Glass 5
  • Definizione 1080 x 2340 pixel
  • Ratio 19,5: 9
  • 403 pixel per pollice
  • HDR

Uno dei dettagli più interessanti: così come nel MI 9, anche nel Mi 9T il display non delude. E’ un AMOLED con ciò che comporta nella qualità dei colori e in più è anche HDR, per cui qualità davvero interessante in questa fascia di prezzo.

Non è al top in fatto di luminosità, ma si legge comunque anche alla luce diretta del sole.

Hardware e performance

Recensione Xiaomi Mi 9T
  • Snapdragon 730
  • 2 x 2.2 ghz kyro 470 Gold + 6 x 1.8 ghz kyro 470 silver
  • Adreno 618
  • 64 / 128 gb memoria interna
  • 6 gb RAM
  • No Micro SD

Dando un occhio alle specifiche tecniche di Xiaomi Mi 9T è facile leggere che la modifica principale si trova nel processore. Dico modifica perché confronto Xiaomi Mi 9T con il fratello maggiore Mi 9, che arriva sul mercato con la soluzioni più potente di Qualcomm, ovvero Snapdragon 855.

Il nuovo Mi 9T, invece, viene commercializzato con a bordo il processore Snapdragon 730, che funziona in abbinamento a ben 6 gb di RAM.

Il 90% degli utenti, se non di più, non potrebbe notare la differenza nell’uso di tutti i giorni, perché lo smartphone è comunque velocissimo, potente, affidabili e molto reattivo, anche quando si usano giochi impegnativi.

Fotocamera

Recensione Xiaomi Mi 9T
  • Fotocamera posteriore:
    • 48 mpx primario F/1.75
    • 8 mpx zoom F/2.4
    • 13 mpx grandangolo F/2.4
  • Video 4K @30fps
  • Fotocamera frontale:
    • 20 mpx F/2.2
  • Video 1080p @30fps

La valutazione della fotocamera parte sempre e comunque dal prezzo del telefono e bisogna dire che per il posizionamento scelto da Xiaomi, la tripla fotocamera posteriore ha una qualità ottima.

Il sensore principale da 48 mpx è lo stesso montato da tantissimi dei telefoni in circolazione nel 2019, con un comportamento che cambia a seconda del contesto in cui vengon fatti gli scatti, fino ad arrivare al cosiddetto “pixel binning” per quelli notturni.

In fase di elaborazione vengono fusi 4 pixel in uno solo, perché l’immagine sia più nitida e luminosa. Il risultato è quello di scatti da 12 mpx di ottimo livello.

I video come spesso accade su questo tipo di dispositivi sono invece buoni ma non ottimi. Non si può avere proprio tutto.

NOTA Ho perso le foto fatte durante la recensione, purtroppo per qualche giorno vi dovrete fidare sulla parola…

Software, audio e funzionalità varie

Recensione Xiaomi Mi 9T
  • MIUI 10
  • Android 9 Pie

Quando si parla di MIUI, l’interfaccia di Xiaomi non ci sono vie di mezzo: la si ama o la si odia. Io ho fatto il salto della quaglia e sono passato dai detrattori a coloro che la apprezzano, perché nel corso degli anni è stata ripulita dalle cose fastidiose e offre anche qualche vantaggio, come il registratore dello schermo, la radio FM e il lettore dei codici a barre.

Non è di sicuro una versione “stock”, ma l’uso è meno tragico che in passato. Non capisco perché Xiaomi si ostini a non dare l’opportunità di usare il “cassetto delle app”, ma non tutto è comprensibile di ciò che accade all’uomo.

Non è la mia soluzione preferita, ma è comunque un software discreto.

L’audio non è il massimo. Ho provato decine di dispositivi in questo 2019 e il livello medio dell’audio è sempre stato abbastanza basso.

Non fa eccezione Xiaomi Mi 9T, che ha un altoparlante mono abbastanza mediocre, ma ha il vantaggio di offrire l’equalizzazione del suono quando si collegano le cuffie al connettore jack da 3.5 mm

Altro pregio è lo standard Bluetooth 5.0 che migliora di molto la qualità del suono quando viene utilizzato un dispositivo wireless.

Batteria

Recensione Xiaomi Mi 9T
  • 4.000 mAh
  • 18W Fast Charging

Non c’è ricarica wireless nel nuovo Xiaomi Mi 9T, ma c’è una carica da 4.000 mAh che lavora alla grande.

Ho terminato il mio test con una carica residua del 30% in quasi tutte le condizioni e con un uso misto del telefono sono arrivato a quasi 11 ore di utilizzo.

Un vero peccato che non ci sia la carica wireless, che c’era sul Mi9, ma anche in questo caso la differenza di prezzo in qualche modo bisogna pagarla.

Recensione Xiaomi Mi 9T, le conclusioni

Recensione Xiaomi Mi 9T

Ci sono mille ragioni per apprezzare il nuovo Xiaomi Mi 9T, dal design ai componenti, passando per la durata della batteria.

Difficile trovare un prodotto più gradevole da usare, con un posizionamento intorno ai 300 euro. Bisogna davvero dire “bravi” agli ingegneri di Xiaomi, che hanno impacchettato un dispositivo completo, bello da vedere e con un prezzo più che buono.

Non ho molti dubbi nel dire che questo resterà a lungo uno dei best buy del mercato. Se vi piace, si trova a questo indirizzo a 329,99 euro

HAI GIA’ ASCOLTATO IL PODCAST DI MISTER GADGET?

Xiaomi Mi 9T 329,99
  • Design
  • Batteria
  • Velocità del Software
  • Fotocamera
  • Display
4.2

In poche parole

Uno dei migliori prodotti provati in questo periodo. Completo, veloce, con prezzo più che buono. Non ho trovato un solo motivo per non apprezzare il rapporto qualità prezzo di Xiaomi Mi 9T

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

La tecnologia è la mia missione. La radio è il mio mestiere..
Uso iOS & Android contemporaneamente, senza scelte di campo.
Provocare è il mio sport preferito.
Papà di un utente di iPad dipendente da Minecraft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti