Con l’aggiunta di un accessorio (a parte) si può caricare anche un Apple Watch.

La recensione Zens Liberty ci porta nel mondo dei caricatori wireless “multi-spazio”, accessori che cominciano a diffondersi insieme agli smartphone compatibili con quel tipo di ricarica.

In particolare, Zens Liberty accompagna i due posti disponibili per la ricarica contemporanea di due smartphone con una presa USB a cui è possibile agganciare un accessorio (venduto a parte) in grado di ricaricare Apple Watch.

L’aspetto singolare di questo dispositivo è che la superficie è trasparente e permette di vedere le 16 bobine di cavo che generano l’energia che viene trasmessa al telefono per la sua ricarica.

Recensione Zens Liberty

Ad alimentare il tutto un trasformatore con ben 60 watt di capacità, a supporto della ricarica wireless rapida da 15 watt, compatibile quindi con la wireless fast charge di Apple e Samsung.

Vi ricordo che per “ricarica veloce” quando si parla di iPhone si intende quella da 7.5 watt, che per ricaricare completamente il telefono richiede da 4.5 a 5 ore, a seconda dei modelli.

Sui telefoni Samsung più recenti, invece, è installato un sistema di ricarica veloce che arriva fino a 15 watt, mentre i cinesi hanno come al solito esagerato e diversi produttori arrivano oggi a 30W, praticamente con una carica senza fili di durata identica a quella cablata.

Recensione Zens Liberty, massima flessibilità

Uno degli aspetti più carini di Zens Liberty è che grazie alle numerose bobine presenti sul dispositivo non ci sono problemi di posizionamento dello smartphone, che sono invece tipici dei caricatori tradizionali, dove bisogna “centrare” il punto di ricarica andando per tentativi.

In questo caso, ogni posizione è buona per la ricarica senza fili.

Per chi invece vuole caricare anche un Apple Watch c’è un accessorio a parte, al prezzo di 44 euro, che può essere innestato sulla presa USB di cui Zens Liberty è dotato.

Recensione Zens Liberty

A quel punto Zens Liberty diventa compatibile con ben 3 dispositivi wireless contemporaneamente.

Si alimenta, come già anticipato, con un trasformatore da 60 watt con connettore USB Type-C.

Recensione Zens Liberty

Disponibilità e prezzo

La recensione Zens Liberty, ovviamente, non può ignorare il prezzo, che è significativo, perché il prodotto viene distribuito in Italia da Attiva al prezzo di 199 euro.

Non è il miglior prezzo possibile per un caricatore wireless, ma bisogna tenere conto dell’unicità dei materiali, della soluzione con 16 bobine e della finitura in vetro, che sono caratteristiche del tutto originali.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.