Ma non solo, perché anche il display ha maturato un punteggio altissimo

A pochi giorni ormai dal suo arrivo sul mercato, fissato per il prossimo 23 agosto, scopriamo che Samsung Galaxy Note 10 ha la miglior fotocamera per DxOMark.

Di poco, ma ha raggiunto il gradino più alto con 113 punti, contro i 112 di Huawei P30 Pro e del Galaxy S10, da cui eredita la “struttura di base” del suo comparto fotografico.

Sapete già chi è DxOMark, vero? E’ il sito internet specializzato nella valutazione dei sensori per la fotografia, che da anni assegna un punteggio ai diversi smartphone ed è oggi un vero faro per il mercato.

Come se non bastasse, DisplayMate ha valutato lo schermo del Note 10 il migliore in assoluto oggi disponibile sul mercato.

Samsung Galaxy Note 10 DxOMark

La fotocamera di Note 10 per DxOMark

Il punteggio di 113 punti è quello complessivo, che unisce la performance di foto e video, ma se dividiamo i due ambiti, Note 10 è dietro il P30 Pro (118 vs 119) nelle foto, vince però nei video (101 vs 97).

Come amo spesso sottolineare, non credo sia il caso di entrare nel dettaglio di uno o due punti di differenza, ma nel complesso si può valutare che l’esperienza con la fotocamera di Note 10 sarà tra le migliori oggi possibili.

Il Display di Note 10 per DisplayMate

Samsung Galaxy Note 10 DxOMark

Qui non ci sono se e non ci sono ma: lo schermo di Note 10 batte la concorrenza in modo evidente.

Secondo gli espertoni degli schermi, i colori sono praticamente perfetti in modalità “naturale”. La luminosità arriva 1.308 nits, il 25% più forte di Note 9.

E’ anche il primo telefono che offre il 100% della gamma colori DCI-P3.

Non vedo l’ora di usarlo.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.