Nonostante le indiscrezioni indicassero una direzione diversa, Huawei rimane con Android

Abbiamo una certezza in vista del 2020, troveremo nei negozi smartphone e tablet Huawei con Android a bordo, mentre HarmonyOS sarà usato su smartwatch, tv e prodotti di smart home.

Questo è un dettaglio importante, perché era ormai convinzione diffusa che il prossimo smartphone di Huawei sarebbe arrivato con un sistema operativo proprietario, alla luce delle rinnovate difficoltà con l’amministrazione americana.

La decisione può anche essere frutto di informazioni che l’azienda conosce e che magari sono sconosciute ai più su possibili sviluppi legati al ban americano.

Una decisione così netta farebbe supporre una soluzione in vista del pasticcio grosso che ha caratterizzato l’anno di Huawei e ha portato ad un crollo delle vendite a livello globale; il mercato italiano, invece, ha tenuto botta, con una flessione tutto sommato contenuta.

Huawei Android 2020

HarmonyOS arriverà sugli smartphone nel 2021

Secondo quanto Huawei ha comunicato ieri a Reuters dovremo aspettare il 2021 per vedere HarmonyOS su smartphone, tablet e computer prodotti da Huawei.

Eravamo tutti convinti di trovare il prossimo Huawei P40 con il nuovo sistema operativo sviluppato a Shentzen, ma è evidente che non sia ancora il momento giusto perché questo accada, probabilmente perché l’ecosistema non è ancora giunto alla giusta maturazione.

Cosa accadrà però a livello globale nel 2020 per Huawei? Dobbiamo aspettarci ancora riedizioni di smartphone già noti? La curiosità è grande, il cima rimane quello di grande incertezza.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

Mister Gadget è il manuale breve delle istruzioni per chi ama la tecnologia.
Non abbiamo preferenze, per noi Android e iOS sono solo due modi diversi per fare le stesse cose.
Non ci piacciono i talebani, nemmeno quelli tecnologici.
Se non trovate notizie su un brand, è perché non ci piace.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.