Test di DxOMark per Huawei Mate 10: il risultato è eccezionale, per la prima volta un prodotto del marchio cinese riesce a raccogliere un dato così alto, ma non ve lo dico subito perché noi siamo specialisti della suspence! 🙂

Facciamo però qualche riassunto delle puntate precedenti: da quanto Huawei ha attivato la collaborazione con il marchio tedesco Leica, si è parlato molto del comparto fotografico degli smartphone, che però (nella pratica) non ha mai incassato valutazioni al top ed è sempre rimasto indietro rispetto ai prodotti di Samsung.

Test di DxOMark per Huawei Mate 10: il risultato è eccellente

Dai, rompiamo questo stato di suspence, torniamo a respirare dopo aver trattenuto così a lungo il fato! Il nuovo Huawei Mate 10, di cui vi scriverò più tardi dopo una settimana di utilizzo, è stato messo sotto torchio da DxOMark e il risultato è da top smartphone: la valutazione complessiva è di 97 punti,  un solo punto dietro Google Pixel 2 XL, che è stato valutato il numero uno in assoluto solo qualche settimana fa.

Test di DxOMark per Huawei Mate 10: per le foto punteggio migliore

Tra foto e video, è il primo segmento che raccoglie il voto più alto, se è vero che il sito specializzato in analisi fotografiche ha addirittura attribuito una valutazione 100, mentre per i video il voto è leggermente più basso e si parla di 91. La media non è matematica, ma ponderata e porta al risultato finale di 97 punti.

Secondo gli esperti di fotografia i due sensori con apertura 1.6 fanno un ottimo lavoro tanto con luce che con oscurità, gestendo alla grande anche i contrasti molto forti.

Anche con l’uso di Zoom il Mate 10 Pro la porta sempre a casa, con risultati che paiono leggermente migliori rispetto ad iPhone 8 Plus.

Fuoco veloce, stabilizzazione eccellente, bilanciamento dei colori sembrano essere i pregi principali, mentre l’unico difetto riscontrato è una leggera instabilità in fase di calcolo dell’esposizione.

Non vi è dubbio sul fatto che si tratti  comunque di una fotocamera top. Ricordate Huawei Mate 8 di un paio di anni fa? La fotocamera era il principale punto debole. La strada fatta in soli due anni è impressionante.

La marcia verso il primato pare non avere ostacoli…