Sono stati pubblicati i dati relativi all’uso della rete dei clienti di TIM

Sono stati resi noti i dati di TIM Netbook 2019, il report dell’operatore storico italiano, che raccoglie le abitudini on line dei suoi clienti.

Ci sono molte evidenze che appaiono tra i dati pubblicati ieri, ma la principale è che al sud si consumano molti più giga che al nord per la navigazione quotidiana e mi risulta naturale la deduzione che sia l’area dell’italia dove ha trovato più spazio l’uso dell’IPTV e dello streaming video in generale.

TIM Netbook 2019

TIM Netbook 2019: le regioni dove si naviga di più

La classifica è abbastanza interessante, se prendiamo l’elenco delle regioni, queste le posizioni:

  1. Campania 137 gb mese
  2. Calabria 122 gb mese
  3. Sicilia 117 gb mese
  4. Lazio 116 gb mese
  5. Puglia 115 gb mese

Una delle spiegazioni di TIM è quella della presenza di nuclei familiari più numerosi, ma non penso sia l’unica chiave di lettura dei numeri.

Le città dove si naviga di più

Andando nel dettaglio delle province, il trend è simile.

  1. Crotone
  2. Napoli
  3. Caserta
  4. Palermo
  5. Reggio Calabria
  6. Catania
  7. Siracusa
  8. Salerno
  9. Prato
  10. Taranto
TIM Netbook 2019

Come si spiega l’imbucata di Prato in questa classifica? Secondo me per la presenza massiccia di cinesi nella zona della città toscana, il cui uso dello streaming è sempre massivo.

Ma come andiamo nella nostra crescita digitale? Malino, perché 1 italiano su 5 non ha mai usato internet, il 25% delle famiglie non ha un computer (in Inghilterra è l’8%).

Meno di 4 italiani su 10 comprano on line, in Germania lo fanno 8 tedeschi su 10.

Insomma, bene ma non benissimo. Sulla nostra crescita digitale c’è ancora molto da fare.

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

La tecnologia è la mia missione. La radio è il mio mestiere..
Uso iOS & Android contemporaneamente, senza scelte di campo.
Provocare è il mio sport preferito.
Papà di un utente di iPad dipendente da Minecraft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.