Le posizioni in classifica non cambiano, ma il quadro mondiale in realtà si sta evolvendo in modo significativo

Grazie all’ultimo report di IDC sono arrivati finalmente i dati aggregati sulle vendite globali 2018; viene confermato quanto già previsto, ovvero un calo delle vendite in tutto il mondo in mezzo a cui però alcuni soggetti raccolgono comunque risultati eccezionali.

E’ doveroso, prima di guardare i dati dell’intero anno, spendere qualche parola per ciò che è successo nell’ultimo quarto dell’anno, quello da ottobre a dicembre, quando le spedizioni sono scese del 4.9% a livello mondiale, il peggior trimestre di sempre.

Questo dato consolida il risultato annuale: le vendite degli smartphone sono scese del 4.1% nel calcolo anno su anno; in totale sono stati spediti 1 miliardo e 400 milioni di dispositivi.

Globally the smartphone market is a mess right now, outside of a handful of high-growth markets like India, Indonesia, Korea, and Vietnam, we did not see a lot of positive activity in 2018. We believe several factors are at play here, including lengthening replacement cycles, increasing penetration levels in many large markets, political and economic uncertainty, and growing consumer frustration around continuously rising price points.

Ryan Reith, vicepresidente IDC

Insomma, un periodo quello che ci aspetta, che sarà difficilissimo per tutti i produttori, in particolare per coloro che devono difendere posizioni costruite negli anni di ricchezza, quindi con prodotti posizionati con criteri che oggi possono essere di scarso successo.

Penso soprattutto a Samsung e Apple, che sono abituate a posizionare i loro prodotti con prezzi alti e con una concorrenza tutto sommato contenuta. I nuovi costruttori cinesi stanno sconvolgendo questo scenario e i numeri lo provano.

Samsung ancora al top, ma perde l’8%

L’azienda Coreana si conferma il vendor più importante, ma ha perso l’8% e ha venduto nel 2018 circa 293,2 milioni di pezzi. Per la prima volta, nell’ultimo quarto dell’anno è scesa sotto il 20% di quota, mentre sull’anno mantiene un 20.8% che è più di un segnale di allarme.

Apple vende meno, ma cresce nello share

Curiosa la condizione di Apple, che ha venduto solo 80 milioni di pezzi in meno rispetto a Samsung. Sono stati spediti 208,8 milioni di iPhone, il 3% in meno rispetto allo scorso anno e lo share complessivo è salito dello 0.2% al 14.9%.

Faccio sommessamente notare che Apple perde meno di quanto perde il mercato. Un’ulteriore prova, per coloro che insistono sul tema della crisi drammatica, che la crisi non c’è. C’è un calo che pare congiunturale più che strutturale.

Huawei supera il muro dei 200 milioni

Il sorpasso è dietro l’angolo. Huawei ha sfondato quota 200 milioni ed è vicinissima ad Apple, la crescita anno su anno è del 33.6%, sono stati venduti 206 milioni di pezzi, 52 milioni in più dello scorso anno e la quota di mercato è del 14.7%. Prepariamoci a vedere Huawei al numero entro breve tempo.

OPPO continua a crescere

L’azienda cinese che da poco è arrivata in Italia e ha presentato secondo me il prodotto più bello del 2018, OPPO Find X, ha spedito 113.1 milioni di pezzi, in crescita dell’1.7% rispetto all’anno precedente.

Impossibile tenere il passo di Huawei, che nello stesso periodo ha fatto +33.6%, ma comunque un risultato importante per una delle realtà più forti a livello globale.

Dove sarebbero questi due marchi se avessero libero accesso al mercato americano? Nel trimestre è quarta, quinta invece nella classifica finale dell’anno.

Xiaomi sfonda la quota 100 milioni

Il quinto posto della classifica nell’ultimo trimestre è di Xiaomi, che però nell’anno è quarta; l’azienda sorpassa i 100 milioni di pezzi e cresce del 32% nell’arco di un anno. India e Indonesia sono ancora i mercati più importanti fuori dalla Cina, ma si vedono i primi segnali dell’attività in Europa, in particolare in Spagna.

I dati del quarto trimestre

Company4Q18 Shipment Volume4Q18 Market Share4Q17 Shipment Volumes4Q17 Market ShareYear-Over-Year Change
1. Samsung70.418.7%74.518.9%-5.5%
2. Apple68.418.2%77.319.6%-11.5%
3. Huawei60.516.1%42.110.7%43.9%
4. OPPO29.27.8%27.36.9%6.8%
5. Xiaomi28.67.6%28.27.1%1.4%
Others118.431.5%145.336.8%-18.5%
Total375.4100.0%394.6100.0%-4.9%

Dati IDC annuali

Company2018 Shipment Volumes2018 Market Share2017 Shipment Volumes2017 Market ShareYear-Over-Year Change
1. Samsung292.320.8%317.721.70%-8.0%
2. Apple208.814.9%215.814.70%-3.2%
3. Huawei20614.7%154.210.50%33.6%
4. Xiaomi122.68.7%92.76.30%32.2%
5. OPPO113.18.1%111.77.60%1.3%
Others46232.9%573.439.10%-19.4%
Total1,404.9100.0%1,465.5100.0%-4.1%

Chi è l'autore

Mister Gadget Team

La tecnologia è la mia missione. La radio è il mio mestiere..
Uso iOS & Android contemporaneamente, senza scelte di campo.
Provocare è il mio sport preferito.
Papà di un utente di iPad dipendente da Minecraft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.